Mapuche

I Mapuche e la Costituzione: invito a votare per l’approvazione

Il 4 settembre, a Ngulumapu (il territorio abitato dai mapuche a ovest della Cordigliera andina, qui per estensione s’intende il Cile, ndt) attraverso un plebiscito, si deciderà se approvare o respingere la Nuova Costituzione, che è stata redatta da 155…

Argentina: “le miniere sono direttamente legate al debito estero”

L’amministrazione della provincia argentina di Rio Negro ha dato in concessione alle imprese minerarie più di 50.000 ettari, che includono territori di comunità Mapuche. Errori giudiziari trascorsi (e arrivati fino alla Corte suprema) hanno portato a una mobilitazione storica delle…

Cile, la resistenza Mapuche contro progetto geotermico sul vulcano Tolhuaca

Per il Lof Radalko di Curacautín (Araucanía, Cile) e altre comunità amiche della regione, il 18 maggio è stato il giorno del We Tripantu, la festività Mapuche che celebra il ritorno del sole per dare il benvenuto a un nuovo…

A Rimini viaggio tra il Popolo della Terra

Prendono avvio le mostre e incontri pubblici di Interazioni 2022 che ha come titolo “S-Cambi Climatici. Cambiamenti climatici e pace, migrazioni e inclusione”. Il primo appuntamento è quello con il popolo Mapuche, un’etnia di oltre 1.500.000 abitanti che vive tra il…

Mapuche: manuale di buone pratiche per giornalisti

La guida, Manual de buenas prácticas para la difusión mediática de temas mapuche, esorta la stampa ad utilizzare un linguaggio adeguato e non discriminatorio in relazione ai mapuche. Pubblicato sul sito web della Fondazione Friedrich Ebert, a cura delle giornaliste…

Due iniziative: non un giorno di più in carcere e sostegno alla Primera Linea cilena!

L’11 marzo è un giorno emblematico per il Cile. Era l’11 marzo quando nel 1990 il dittatore Pinochet, dopo aver perso il plebiscito, si dimise da Presidente rimanendo a lungo presente nella vita politica e militare cilena e lasciando in…

Cile, 11 marzo 2022: il presidente Gabriel Boric, speranza per il Cile indigeno, entra in carica

L’11 marzo il Cile vedrà un cambio di governo, che è anche un cambio di generazioni. Gabriel Boric, 35 anni, non è solo il più giovane presidente del Cile: a differenza dei suoi predecessori, non proviene dall’establishment di partito, ma…

Campagna “Benetton? No grazie”

Una campagna fatta di gesti semplici, simbolici e solidali: diffondere un volantino via mail e social, o stamparlo, scattarsi una foto davanti a un negozio Benetton-United Colors, possibilmente in queste settimane del Natale, con il volantino o un cartello con…

Cile: contro la militarizzazione e lo stato d’eccezione nel territorio mapuche

Al popolo-nazione mapuche, alla nostra comunità meticcia e a tutti i popoli in resistenza dell’Abya Yala [1]. Dinanzi alla conferma dell’estensione dello stato d’emergenza ordinato dal governo di Sebastián Piñera nelle provincie di Bío-Bío, Araucanía, Malleco e Cautín – misura…

Cile: la rete di sostegno del Machi Celestino Córdova condanna l’omicidio del peñi/lamngen Jordan Llempi Machacán

Il machi[1*] Celestino, leader spirituale mapuche noto per il suo sciopero della fame di 107 giorni, formula richieste molto chiare che riguardano la violazione dei diritti non soltanto suoi, come autorità spirituale, ma di tutti i machi e le machi,…

1 2 3 5