licenziamenti

21.02.2020

Trump fra licenziamenti dei nemici e “giustizia” per gli amici

Trump fra licenziamenti dei nemici e “giustizia” per gli amici

La recente assoluzione di Donald Trump da parte del Senato americano nel caso dell’impeachment è stata utile perché ha permesso di “portare alla luce del sole quelli che bisognava licenziare”. Così ha detto Donald Trump, non il presidente, ma il figlio maggiore, mentre cercava di spiegare i licenziamenti realizzati dal… »

29.12.2019

Licenziati per una battuta sulla cannabis light

Licenziati per una battuta sulla cannabis light

È accaduto un anno fa, anche se diventato oggetto di cronaca soltanto ieri, durante il presidio a Firenze in solidarietà a tre giovani ex-lavoratori della cioccolateria Venchi. Licenziati perché in una conversazione privata fra colleghi, facevano battute sulla cannabis light. »

27.07.2019

La Corte Costituzionale turca: firmare una petizione per la pace non è “terrorismo”

La Corte Costituzionale turca: firmare una petizione per la pace non è “terrorismo”

Firmare una petizione in favore della pace è un atto del tutto legittimo che rientra nella libertà d’espressione. Sembrerebbe ovvio, ma la Corte Costituzionale turca in questi giorni ha dovuto ribadirlo. La vicenda è quella della petizione lanciata l’11 gennaio 2016 e sottoscritta da 2.212 accademici in favore di negoziati… »

03.12.2017

IKEA: USB proclama lo sciopero per l’intera giornata di martedì 5 dicembre

IKEA: USB proclama lo sciopero per l’intera giornata di martedì 5 dicembre

L’Unione Sindacale di Base proclama sciopero per l’intera giornata di martedì 5 dicembre in solidarietà con Marica e Claudio, due vittime della stessa arroganza padronale. Marica, lavoratrice del negozio di Corsico, madre di due figli, di cui uno disabile e per il quale usufruiva della 104, è stata licenziata perché, a fronte dell’imposizione di… »

25.04.2016

Argentina: appoggio internazionale alla Biblioteca Nazionale

Argentina: appoggio internazionale alla Biblioteca Nazionale

Nella furia di tagliare tutto il possibile dell’amministrazione pubblica argentina il Governo Macri ha anche proveduto, agli inizi di aprile a licenziare 240 lavoratori della Biblioteca Nazionale di Buenos Aires. Immeditamante  si è messa in moto la solidarietà a partire al breve ma efficace appello che potete trovare e firmare… »

11.01.2016

Milano, presidio contro i licenziamenti davanti al Policlinico

Milano, presidio contro i licenziamenti davanti al Policlinico

I dipendenti della società M.L.G., che dall’aprile 2014 gestisce i servizi di sportello presso la Fondazione Ca’ Granda, hanno organizzato stamattina un presidio davanti agli uffici dell’ospedale, in Via Francesco Sforza 28, per denunciare la vicenda di soprusi, licenziamenti illegittimi e minacce di cui sono vittime da tempo. Nel 2014… »

21.05.2015

Ritirato il licenziamento del delegato Fiom alla Novelis

Ritirato il licenziamento del delegato Fiom alla Novelis

Dopo sette giorni e sei notti di sciopero, presidi e blocco totale della produzione, oggi in Prefettura i dirigenti della Novelis di Pieve Emanuele hanno annunciato il ritiro del licenziamento del delegato della Fiom Giuseppe Andreula. Una vittoria incoraggiante, frutto di determinazione, unione e solidarietà.  … »

20.05.2015

Licenziamenti, i frutti amari del Jobs Act

Licenziamenti, i frutti amari del Jobs Act

Il Jobs Act non è soltanto un insieme di norme di legge, ma anche un manifesto politico, un incitamento governativo ad aggredire i diritti e le libertà dei lavoratori e delle lavoratrici. Non a caso il suo fatto costituente è stato lo scontro frontale, deliberatamente ricercato, con le organizzazioni sindacali,… »

30.12.2014

Carocci in sciopero: “Siamo i libri che leggi”

Carocci in sciopero: “Siamo i libri che leggi”

Il 10 dicembre 2014, di fronte alle RSU della Carocci editore, presso la sede romana di Unindustria, Giovanni Belluzzi, presidente del CDA dell’azienda, e Giuliano Bassani, amministratore delegato della Carocci editore e della Società editrice il Mulino, hanno presentato un piano industriale che prevede una imminente e… »

01.04.2014

Il caso “Opera21”: fallimenti, CL, appalti Expo e centinaia di lavoratori ora rischiano il licenziamento

Il caso “Opera21”: fallimenti, CL, appalti Expo e centinaia di lavoratori ora rischiano il licenziamento

Fallimento aziendale, Compagnia delle Opere, amministrazione straordinaria, appalti che girano, Expo 2015, software antimafia disperso. Sono questi alcuni degli ingredienti che fanno di Opera 21 una vicenda poco chiara e per nulla trasparente, dove l’unica certezza, tanto per cambiare, è che oltre 250 lavoratori e lavoratrici rischiano di pagare il conto… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.