Liberazione

L’Onu si impegni per liberare il blogger mauritano M’Kheitir

Mauritania: Mohamed Cheikh Ould M’Kheitir, il “Raif Badawi” dell’Africa, arrestato e condannato per apostasia, si trova da tre anni nel braccio della morte in attesa della sua esecuzione. APM chiede alle Nazioni Unite di impegnarsi per la liberazione del blogger…

Viterbo, 25 aprile: le domande necessarie, i compiti dell’ora

[Il testo seguente è una sintesi del discorso commemorativo tenuto la mattina del 25 aprile 2016 dal responsabile del “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani”, Peppe Sini, all’incontro organizzato dalla struttura nonviolenta viterbese] Una domanda La Liberazione…

Premio Ponti di Memoria nel 70esimo anniversario della Liberazione

L’Associazione Arci Ponti di memoria e il Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti (per i festeggiamenti dei suoi 20 anni di attività), con il patrocinio del Comune di Milano, Assessorato alla Cultura, presentano, all’interno della manifestazione “Milano e la Memoria: per…

Mauritania: liberata l’antischiavista Mariem Cheikh

Notizia positiva per i difensori dei diritti umani in Mauritania: oggi 12 marzo è stata liberata dalla prigione della capitale Nouakchott l’attivista di IRA (Initiative pour la Résurgence du Mouvement Abolitionniste) Mariem Cheikh. Dopo quattro mesi di detenzione in attesa…

Pasqua di Liberazione a Certaldo

Pasqua 2014 di Liberazione con l’associazione Arci Ponti di memoria 18 e 19 aprile 2014 si svolgerà la seconda festa dell’associazione Arci Ponti di memoria 2014. Abbiamo scelto la Toscana, in particolare una splendida villa nel cuore della valle del…

Iniziative per il 25 aprile in zona Corvetto a Milano

Su proposta di ANPI Beloyannis, l’iniziativa ha coinvolto due scuole primarie, una secondaria e un CTP del quartiere Corvetto, impegnando gli alunni a modulare, a seconda della classe e dell’età, il concetto di “Liberazione”. I lavori dei ragazzi saranno esposti…

Contro il fascismo che torna. Il nostro 25 Aprile

Il nostro 25 aprile non e’ il loro. Non e’ quello degli ipocriti complici della guerra e del razzismo. Non e’ quello dei prominenti del regime della corruzione, dell’eversione dall’alto, del populismo sciovinista. Non e’ quello delle menzognere liturgie, delle…

1 4 5 6