Kosovo

24.06.2020

Un «deal of the century» per i Balcani?

Un «deal of the century» per i Balcani?

Ci troviamo di fronte, in buona sostanza, a quella che potremmo definire una «stabilizzazione asimmetrica». In Serbia, il successo elettorale di domenica, 21 Giugno, del blocco di potere che fa riferimento all’attuale dirigenza politica, l’SNS e i suoi alleati, con a capo il presidente della repubblica, Aleksandar Vučić,… »

03.06.2020

Governo Hoti, in Kosovo: un Governo del Presidente?

Governo Hoti, in Kosovo: un Governo del Presidente?

Con l’odierna votazione del Parlamento dell’auto-proclamata “Repubblica del Kosovo” si conclude (per il momento…) la lunga e travagliata crisi politica che ha segnato la regione negli ultimi mesi, dopo le elezioni politiche, la formazione (prima) e la caduta (poi) del governo Kurti, il difficile passaggio parlamentare e la decisione in… »

01.05.2020

Nuovo governo alle viste in Kosovo

Nuovo governo alle viste in Kosovo

Ponendo fine a una controversa crisi politica, il presidente della auto-proclamata repubblica del Kosovo, Hashim Thaçi, lo scorso 30 Aprile ha dato l’incarico ad Avdullah Hoti, espressione di uno dei due principali partiti della coalizione di governo uscente, la LDK, di formare il nuovo governo. Si tratta di… »

08.04.2020

Balcani: i rom e il coronavirus. Un supplemento di discriminazione

Balcani: i rom e il coronavirus. Un supplemento di discriminazione

Il 18 marzo il gruppo di musica romanì macedone Orkestar Veseli Momci stava rientrando in bus in Nord Macedonia dopo una tournée in Austria. Nel convoglio c’erano almeno 200 persone. Eppure, tra tutti, solo i nove membri della band – tutti rom – sono stati fermati dalla polizia macedone… »

02.04.2020

Kosovo: un accordo negoziale di sette anni fa

Kosovo: un accordo negoziale di sette anni fa

Il 2 Aprile è una data significativa nel “panorama degli eventi” che la vicenda balcanica e, in particolare, la controversia kosovara, continuamente riformulano e ridefiniscono: quel giorno infatti, era un martedì, nel 2013, iniziava la lunga e difficile sessione negoziale che, di lì a più di due settimane, avrebbe dato… »

30.03.2020

Showdown Kosovaro

Showdown Kosovaro

E così, con qualche sorpresa, ma molte trappole disseminate nel percorso istituzionale degli ultimi tempi, si è giunti allo show-down del neonato governo di Albin Kurti, in Kosovo: “parlamentarizzata” la crisi, approvata una clamorosa mozione di sfiducia, caduto il governo. Uno show-down che tuttavia è difficile considerare, a tutti… »

29.03.2020

Quel 24 Marzo, 21 anni fa

Quel 24 Marzo, 21 anni fa

L’aggressione della NATO contro la Jugoslavia, la Repubblica Federale di Jugoslavia, ventuno anni fa (24 Marzo 1999), è stata un vero e proprio crimine contro la pace e, nel suo complesso, ha rappresentato di fatto un crimine contro l’umanità: l’attacco è stato condotto senza approvazione del Consiglio di Sicurezza… »

12.03.2020

Come si costruisce la memoria collettiva

Come si costruisce la memoria collettiva

Desta spesso sorpresa l’affermazione in base alla quale l’esercizio della memoria non è solo “ricordo” e non è solo “individuale”, che la memoria può essere una pratica sociale (memoria collettiva) e che la memoria, in particolare la memoria collettiva, è frutto di una più o meno consapevole, più o meno… »

08.02.2020

I problemi non sono solo alle spalle. Il Kosovo e il nuovo governo Kurti

I problemi non sono solo alle spalle. Il Kosovo e il nuovo governo Kurti

Ci sono voluti quattro mesi, le trattative sono state lunghe e faticose, in alcuni momenti perfino sul punto della rottura, e alcune questioni fondamentali, come il “format” del dialogo serbo-kosovaro e la “opzione” sul prossimo presidente della “repubblica”, restano ancora in sospeso. Ma, alla fine, la maggioranza del parlamento… »

22.12.2019

Messina e la brigata “Aosta”. Oggi le chiavi, domani la repressione

Messina e la brigata “Aosta”. Oggi le chiavi, domani la repressione

Il 20 dicembre 2019 l’Amministrazione comunale di Messina ha consegnato le chiavi della città alla Brigata meccanizzata “Aosta” dell’Esercito italiano “per l’alto valore sociale ed etico dell’impegno profuso sui territori internazionali, nazionali e locali e per i significativi contributi di cooperazione che ha sempre saputo esprimere nel tempo”. Kosovo, 9-10 luglio 2019. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.