grandi opere

Il ritorno di Greta

Greta Thunberg è tornata a dare il meglio di sé al vertice sul mondo austriaco promosso da Arnold Schwarzenegger, con Frau Merkel, Antonio Guterres e altri. Rivolgendosi ancora una volta a tutti i potenti del mondo, ma per farsi ascoltare…

Lettera Aperta del Movimento No TAV al governo italiano e all’Unione Europea

Nel ricordo sempre vivo del glorioso 8 dicembre 2005, giorno della liberazione di Venaus, anche quest’anno il Movimento No Tav sarà in piazza, secondo le regole imposte dalla Pandemia Covid-19, per confermare nel presente e nel futuro la lotta alla Torino-Lione, vero e proprio Crimine Climatico.…

Bell’Italia, cartoline da un Paese sfregiato

È Cicerone a ricordarci come l’immane razzìa artistica di Verre, il corrottissimo governatore della Sicilia, ispirò agli sveglissimi ragazzi di Siracusa un lavoro (certo precario, come per i loro discendenti di oggi): quello dei mistagoghi, le guide che conducevano i…

La Corte dei Conti europea boccia il TAV, duro colpo per l’ideologia delle grandi opere

È di qualche giorno fa la relazione della Corte dei Conti dell’Unione Europea che rileva ciò che i movimenti contro le grandi opere inutili dichiarano da decenni: i conti non tornano, quasi tutte le infrastrutture internazionali visionate – tra cui…

Bocciato il Tav

Il 16 giugno la Corte dei Conti dell’Unione Europea ha bocciato il progetto del Tav Torino-Lione: sballato (cioè falso) il preventivo dei costi, quasi raddoppiati rispetto al progetto iniziale; sballati i tempi di realizzazione (doveva essere completato nel 2015; ora…

Nicoletta Dosio: “Credo e spero nel mondo salvato dai ragazzini”

Stendendo l’elenco delle persone alle quali possiamo fare le nostre due domande sul “ritorno alla normalità” mi viene in mente Nicoletta Dosio; ci siamo visti più volte in Val di Susa, sicuramente non si ricorderà di me, ma cerco il…

Toscana: Colao, Giani e i carri armati. Cronache dall’esplosione della democrazia (a 5.000°)

Mentre il governo PD5S si appresta a discutere il Piano di Rinascita (sic) del Paese, restiamo basiti dagli esiti del documento espresso dalla task force guidata da Vittorio Colao che ne dovrebbe costituire l’asse portante. Tra le varie “Iniziative per…

Olimpiadi: la grande abbuffata a spese della Terra

La regola imprescindibile (“Non c’è alternativa”, diceva Margaret Thatcher e dopo di lei lo hanno ripetuto e continuano a ripeterlo quasi tutti i governanti del mondo) dell’organizzazione sociale del pianeta in cui viviamo è la “crescita”: l’aumento, anno dopo anno,…

La scarsa sostenibilità delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026

Fra pochi giorni il Senato dovrà esaminare e ratificare la conversione in legge del decreto legge dell’11 marzo 2020, n° 16 approvato il 15 aprile di quest’anno dalla Camera dei Deputati e riguardante anche la necessità di aumentare di 243…

Ritorno alla normalità e conversione ecologica

“Non vogliamo tornare alla normalità, perché la normalità è il problema”. Cioè, la fine – o la sospensione – dell’emergenza coronavirus (fase 2 e 3) sarà segnata da nuove manifestazioni della ben più grave crisi climatica e ambientale in corso,…

1 2 3 4