Mastodon

fame

I livelli di fame acuta restano alti in 59 Paesi

Secondo l’ultimo recente Rapporto Globale sulle Crisi Alimentari (GRFC), nel 2023 circa 282 milioni di persone in 59 Paesi e territori hanno sofferto di fame acuta, con un aumento mondiale di 24 milioni rispetto all’anno precedente. L’aumento è stato registrato…

Africa occidentale e centrale flagellate dalla fame

Continua a crescere la fame. Secondo il World Food Programme (WFP – Programma mondiale per l’alimentazione) delle Nazioni Unite, quasi 55 milioni di persone soffrono di mancanza di cibo e 16,7 milioni di bambini con meno di 5 anni soffrono…

Genocidio a Gaza, ultimi aggiornamenti

Nella giornata di ieri, la 169esima dall’inizio dell’invasione, l’esercito di Netanyahu ha compiuto sette stragi, con 72 uccisi e 114 feriti. Gli attacchi con l’artiglieria e con i bombardamenti aerei su Khan Younis e Rafah sono continuati anche di notte…

La Carovana Solidale promossa da AOI è arrivata al valico di Rafah per chiedere il cessate il fuoco

La più grande delegazione umanitaria che si sia recata al valico di Rafah dal 7 ottobre è giunta al termine lo scorso 6 marzo. 50 persone che rappresentano la società civile e la politica italiana, che hanno deciso di dire…

Affamare Gaza. un rapporto dell’ARCI da Rafah

Pubblichiamo il rapporto inviato dal valico di Rafah, alla frontiera tra l’Egitto e la Striscia di Gaza, dal presidente dell’ARCI Walter Massa, membro della delegazione italiana organizzata da AOI, in collaborazione con ARCI e Assopace Palestina e composta da 50…

Gaza, MSF: “Inorriditi dall’attacco ai palestinesi in attesa degli aiuti”

Dopo i tragici eventi del 29 febbraio a Gaza, inviamo la dichiarazione della dr.ssa Isabelle Defourny, presidente di Medici Senza Frontiere (MSF). “Siamo inorriditi da quanto accaduto a Gaza City, dove oltre 100 persone sono state uccise e circa 750 ferite,…

Genocidio a Gaza, continuano i bombardamenti

112 civili uccisi e 253 feriti nei bombardamenti israeliani nella giornata di ieri in tutta la Striscia di Gaza. A queste vittime si aggiungono quelle dei bombardamenti di questa notte. Infatti, l’esercito israeliano ha lanciato all’alba di stamattina nuovi attacchi…

Canada: avere fame in un paese ricco

In Québec un numero crescente di persone soffre di insicurezza alimentare. Poiché il governo del Québec si è privato di entrate significative riducendo le tasse sui più abbienti nell’ultimo bilancio, non dovrebbe riorientare le sue politiche verso l’aumento delle risorse finanziarie…

UNICEF: 333 milioni di bambini, ovvero 1 su 6, vivono in condizioni di povertà estrema

Oggi, in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione della povertà, l’UNICEF ricorda che 333 milioni di bambini a livello globale, ovvero 1 su 6, vivono in condizioni di povertà estrema.  Il recente studio UNICEF-Banca Mondiale Global Trends in Child Monetary Poverty According…

Il grande inganno sul grano ucraino

Salta, per l’uscita della Russia, l’accordo sullo sblocco dell’export del grano ucraino entrato in vigore un anno fa, ma fino ad oggi l’80% dell’export passato attraverso il Mar Nero se lo sono accaparrato i Paesi più ricchi; agli Stati più…

1 2 3 8