estrattivismo

Diritti dei nativi: “Basta estrattivismo, multinazionali ci rispettino”

Cambiare il paradigma attuale nella produzione dell’energia e mettere un freno all’attività estrattiva che spesso si svolge sulle terre dei popoli originari senza il loro consenso: sono due dei punti emersi alla sessione 2022 del Forum permanente delle Nazioni Unite sulle…

Argentina: «Questo non è progresso, è saccheggio»

Il collettivo Plataforma Socioambiental, costituito da contadini e assemblee, mette in discussione l’espansione del modello estrattivo e i suoi impatti sui territori e sulla gente. E denuncia che il Governo argentino ha accantonato la Legge sulle Zone umide e sull’Accesso…

Messico, Indigeni Nahua sconfiggono multinazionale canadese

La Corte Suprema di Giustizia del Messico (SCJN) ha deciso di togliere due concessioni alla multinazionale mineraria di origine canadese Almaden Minerals dando ragione alle popolazioni indigene locali. La sentenza è considerata storica, poiché è la prima volta che l’SCJN…

Non solo Amazzonia, in Brasile si va verso la decimazione dei contadini (come è già avvenuto in Europa e Usa)

Nato nella Milano industriale e operaia del dopoguerra, ho avuto la fortuna di incontrare negli ultimi 20 anni il mondo contadino, in America Latina, soprattutto in Brasile, e poi in Italia. In Brasile ci sono andato 8 volte, ospite per…

Lopez Obrador : “Non autorizzeremo più concessioni alle multinazionali minerarie”

Lo ha dichiarato il 27 novembre 2021 il presidente socialista del Messico, Lopez Obrador nella abituale conferenza stampa mattutina. “In passato i governi liberisti in Messico autorizzarono una infinità di concessioni alle multinazionali per lo sfruttamento minerario su territori che…

Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

“Ultima linea di difesa”, il rapporto di Global Witness recentemente pubblicato, lancia un grido d’allarme: lo sfruttamento irresponsabile e l’avidità che aggravano la crisi climatica, stanno incrementando anche la violenza contro le persone che difendono la terra e i beni…

La scommessa della rifondazione dello Stato dal basso: intervista ad Anabella Sibrián

Le proteste che hanno nuovamente attraversato il Guatemala durante gli ultimi mesi hanno radici molto profonde. Sono il risultato di secoli di oppressione e persecuzione che si traduce nell’impellente esigenza di porre fine al cosiddetto “patto dei corrotti”, alle vessazioni,…

Auto-convocazione della Prima Assemblea mondiale per l’Amazzonia

Contro l’etnocidio, l’ecocidio e l’estrattivismo in Amazzonia aggravati dalla pandemia di COVID19 L’Amazzonia è inondata di morte nelle sue comunità, villaggi, città e paesi. Il COVID 19 infuria fra i cosiddetti “popoli della foresta” che soffrono secoli di indifferenza, abbandono,…

La guerra “di religione” a Standing Rock

Va da sé che, dopo l’irresponsabile voltafaccia dell’Amministrazione Trump sul clima, non sarà un meeting facile quello dei ministri dell’ambiente dei G7 che si apre a Bologna l’11 giugno. La risposta alle proteste che si sono levate in tutto il…

El Salvador respinge l’estrazione mineraria

Non sempre le multinazionali riescono ad averla vinta. L’esempio lampante viene da El Salvador, il più piccolo paese dell’America centrale, che all’unanimità ha votato una proposta di legge volta a proibire l’estrazione mineraria. È stata la Comisión de Medio Ambiente…

1 2