Amy Goodman

Award-winning investigative journalist and syndicated columnist, author and host/executive producer of Democracy Now! www.democracynow.org

11.11.2018

Stati Uniti: dopo un’elezione storica, ora comincia il vero lavoro

Stati Uniti: dopo un’elezione storica, ora comincia il vero lavoro

“Le parole non bastano per esprimere la mia gratitudine a ogni attivista, ogni piccolo donatore, ai genitori lavoratori e ai dreamers che hanno contribuito a rendere possibile questo movimento. Così Alexandria Ocasio-Cortez si è rivolta alla folla euforica riunita la notte delle elezioni per festeggiare la sua elezione al Congresso… »

08.04.2018

Red for Ed: la rivoluzione rossa degli insegnanti va avanti

Red for Ed: la rivoluzione rossa degli insegnanti va avanti

Se percorri la strada meridionale tra Frankfort, la capitale del Kentucky, e Oklahoma City, in Oklahoma, il punto a metà strada sarà Memphis, nel Tennessee. Il percorso forma un arco, una forma rimasta nelle menti di molti in questo 50 ° anniversario dell’assassinio di Martin Luther King Jr. Parafrasando l’abolizionista… »

12.07.2017

“Medicare for All!” ovvero cure mediche per tutti. È questione di vita o di morte!

“Medicare for All!” ovvero cure mediche per tutti. È questione di vita o di morte!

“Affossate il disegno di legge! Non me!” scandivano i manifestanti nella capitale degli Stati Uniti, un mercoledì di due settimane fa. Dimostravano il loro disappunto verso l’approvazione della controversa riforma del sistema sanitario da parte del Senato. Il Presidente Donald Trump e i suoi… »

02.06.2015

La punizione preventiva di Julian Assange

La punizione preventiva di Julian Assange

Di Amy Goodman and Denis Moynihan In una strada laterale di uno dei quartieri più eleganti di Londra, di fronte al grande magazzino Harrods, un palazzo vittoriano ospita l’Ambasciata dell’Equador. Julian Assange, fondatore e redattore di Wikileaks, è entrato nell’ambasciata il 19 giugno 2012 e non ne è ancora… »

17.06.2014

Bambini in fuga: la crisi dell’immigrazione è sempre più grave

Bambini in fuga: la crisi dell’immigrazione è sempre più grave

Avete visto le foto? Bambini che dormono in fila per terra, trattenuti dal Department of Homeland Security (Dipartimento della Sicurezza Interna). Ogni giorno ci sono sempre più bambini che arrivano e il governo federale non sa dove metterli. “Quando ho visto le foto per la prima volta, ho pianto e… »

25.05.2014

La neutralità della rete è in pericolo

La neutralità della rete è in pericolo

Michael Powell (nella foto) è il figlio del Generale Colin Powell. Powell padre sa una cosa o due sulla guerra: il 5 febbraio 2003 ha presentato alle Nazione Unite il piano di invasione dell’Iraq, basato su false prove dell’esistenza di armi di distruzione di massa e ora considera quel discorso… »

26.04.2014

La razza conta: il ritorno della segregazione nell’istruzione pubblica statunitense

La razza conta: il ritorno della segregazione nell’istruzione pubblica statunitense

“Segregazione oggi, segregazione domani, segregazione per sempre”, proclamava George Wallace, governatore dell’Alabama, più di cinquant’anni fa. La sua retorica razzista, di cui andava orgoglioso, era accompagnata da ogni tipo di atrocità: omicidi, linciaggi e una violenza sistematica contro gli afro-americani e chi lottava per i diritti civili, spesso commessi… »

10.03.2014

44 anni in prigione: il caso di Marshall “Eddie” Conway

44 anni in prigione: il caso di Marshall “Eddie” Conway

Marshall “Eddie” Conway è uscito di prigione la settimana scorsa, un mese prima di compiere 44 anni di reclusione. Conway era stato dichiarato colpevole dell’omicidio di un ufficiale di polizia di Baltimora, avvenuto nell’aprile del 1970, ma aveva sempre sostenuto la propria innocenza. Nel momento della detenzione e del… »

02.03.2014

Chokwe Lumumba: una vita di lotta, un’eredità di progresso

Chokwe Lumumba: una vita di lotta, un’eredità di progresso

La settimana scorsa il mondo ha perso un attivista visionario: Chokwe Lumumba, eletto da poco sindaco di Jackson, Mississippi. Lumumba è morto all’improvviso all’età di 66 anni, pare per un attacco di cuore. Nel giugno del 2013 aveva vinto le elezioni comunali nella capitale dello stato del Mississippi, Jackson,… »

15.02.2014

Negli Stati Uniti le minoranze razziali stanno perdendo il diritto di voto

Negli Stati Uniti le minoranze razziali stanno perdendo il diritto di voto

Amy Goodman e Denis Moynihan “Arrivai al punto di ritrovarmi fermo davanti ai binari nel sud della Florida, aspettando che passasse il treno per buttarmi sotto e farla finita”, mi ha raccontato Desmond Meade, descrivendo la sua vita nove anni fa. Non aveva casa né lavoro, era appena uscito dal… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.