Emergency

09.10.2016

AFGHANISTAN: Lashkar-gah circondata dai talebani

AFGHANISTAN: Lashkar-gah circondata dai talebani

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato da parte di Emergency La città di Lashkar-gah, nel sud dell’Afghanistan, è completamente circondata dalle milizie talebane.  I combattimenti si sono intensificati e da stamattina diversi razzi sono arrivati in pieno centro città. Uno in particolare è atterrato vicino al  palazzo del governatore, a… »

28.08.2016

Emergency interrompe le attività in Libia

Emergency interrompe le attività in Libia

Nelle ultime settimane Emergency ha assistito a gravi episodi di violenza da parte delle forze di polizia locale all’interno dell’ospedale di Gernada, nell’est della Libia, e per questa ragione, in accordo con il ministero della Sanità, ha interrotto le attività cliniche, offrendo la… »

27.01.2016

Siria, la Croce Rossa grida la sua speranza di pace

Siria, la Croce Rossa grida la sua speranza di pace

Questi ultimi anni hanno scandito conflitti sempre più complessi ed ingestibili, al fianco delle vittime nelle guerre troviamo associazioni ed enti composti da volontari e personale medico la cui scelta di vita porta il loro desiderio di pace e nonviolenza verso l’utopia della vittoria per i più deboli, mettendo spesso… »

26.12.2015

‘Voglio che la mia storia venga ascoltata’

‘Voglio che la mia storia venga ascoltata’

Di Khalid Ahmad e Hakim Young Hakim Young incontra Khalid Ahmad che è sopravvissuto al bombardamento statunitense di un ospedale in Afghanistan. “Sono molto arrabbiato, ma non voglio nulla dalle forze armate degli Stati Uniti,” ha detto Khalid Ahmad, un farmacista di 20 anni che è sopravvissuto al bombardamento americano… »

04.12.2015

Gino Strada: abolire la guerra, unica speranza per l’umanità

Gino Strada: abolire la guerra, unica speranza per l’umanità

Discorso pronunciato da Gino Strada a Stoccolma lunedì 30 novembre, durante la cerimonia di consegna dei Right Livelihood Awards, i “Premi Nobel alternativi”.  «Io sono un chirurgo. Ho visto i feriti (e i morti) di vari conflitti in Asia, Africa, Medio Oriente, America Latina e Europa. Ho operato migliaia… »

30.11.2015

Gino Strada riceve il Nobel alternativo

Gino Strada riceve il Nobel alternativo

Oggi a Stoccolma Gino Strada, fondatore di Emergency, ha ricevuto il Premio Nobel alternativo al Parlamento svedese “per la sua grande umanità e la sua capacità di offrire assistenza medica e chirurgica di eccellenza alle vittime della guerra e dell’ingiustizia, continuando a denunciare senza paura le cause della guerra”.   Il Premio… »

13.10.2015

Emergency apre centro chirurgico in Libia

Emergency apre centro chirurgico in Libia

Lunedì 12 ottobre Emergency ha aperto un Centro chirurgico per vittime di guerra a Gernada, in Libia. L’intervento di Emergency è stato richiesto quattro mesi fa dal ministero della Sanità del governo di Tobruk, di stanza ad Al-Bayda, per garantire assistenza ai feriti dei combattimenti nelle zone di Bengasi e… »

03.10.2015

Emergency esprime la sua solidarietà a MSF e condanna l’attacco all’ospedale di Kunduz

Emergency esprime la sua solidarietà a MSF e condanna l’attacco all’ospedale di Kunduz

Emergency esprime la sua solidarietà a Medici senza Frontiere e condanna fermamente l’attacco da parte delle forze Nato all’ospedale a Kunduz, in Afghanistan. Bombardare un ospedale dove si curano i feriti è un atto di violenza inaccettabile. »

05.08.2015

Un ambulatorio mobile di Emergency a Milano

Un ambulatorio mobile di Emergency a Milano

Oggi, mercoledì 5 agosto, un ambulatorio mobile di EMERGENCY ha iniziato le attività a Milano per offrire assistenza sanitaria di base e servizi di orientamento socio-sanitario alle persone in stato di bisogno. L’ambulatorio mobile offre i suoi servizi nelle zone Lorenteggio/Giambellino e San Siro. »

07.01.2015

Reagiremo con più democrazia, più apertura, più umanità

Reagiremo con più democrazia, più apertura, più umanità

La dichiarazione di Emergency sui fatti di Parigi: “Seguiamo con dolore le notizie da Parigi: dodici civili uccisi in un attacco terroristico. Mentre aspettiamo di capire chi sia stato e perché, ci vengono in mente le parole del primo ministro norvegese davanti al massacro di Utoya: “Reagiremo con più democrazia,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.