diritti umani

18.01.2020

Cittadino georgiano morto in un CPR

Cittadino georgiano morto in un CPR

Gradisca d’Isonzo, Gorizia – Altra morte nei lager di Stato. Le persone trattenute raccontano che ieri c’è stata una protesta, è intervenuta la polizia pestando e arrestando un cittadino georgiano. Questa mattina è stato riportato al CPR e messo nella cd “zona rossa” e nel pomeriggio ha avuto un… »

31.12.2019

Pressenza, anno 2020: uniamo le forze

Pressenza, anno 2020: uniamo le forze

Da 10 anni ormai l’agenzia stampa internazionale Pressenza scrive di diritti umani, di diseguaglienze, di discriminazioni, di questioni ambientali, di disarmo, di nonviolenza. Abbiamo parlato giorno per giorno e incessantemente di questi temi, molto spesso maltrattati o addirittura oscurati nel panorama mediatico italiano e internazionale. Ci siamo sforzati… »

24.12.2019

DJ Fabo: assolto il leader storico dei radicali Marco Cappato

DJ Fabo: assolto il leader storico dei radicali Marco Cappato

Marco Cappato è stato assolto dopo essere stato accusato di aver istigato e aiutato il suicidio di Fabiano Antoniani, conosciuto a tutti come dj Fabo. L’attivista e tesoriere dell’associazione Luca Coscioni rischiava dai cinque ai dodici anni di carcere. Riprendendo la sentenza dello scorso settembre, La Corte d’Assise di Milano… »

21.12.2019

Uniti per ricordare i morti per la libertà in Medio Oriente a Torino

Uniti per ricordare i morti per la libertà in Medio Oriente a Torino

Le attiviste organizzatrici del flash mob Shab-Yalda hanno sfidato, ieri sera, freddo e maltempo per onorare in unità i morti, vittime dei governi mediorientali, rei solo di aver manifestato il proprio dissenso in nome della libertà, dei diritti, e di migliori condizioni di vita per… »

19.12.2019

Repressione della protesta in Medio Oriente, intervista ad Azam Bahrami e Muna Khorzom

Repressione della protesta in Medio Oriente, intervista ad Azam Bahrami e Muna Khorzom

Pubblichiamo, in occasione del prossimo flash mob Shab-Yalda a Torino, l’intervista video ad Azam Bahrami e Muna Khorzom, due attiviste mediorientali molto impegnate nell’accoglienza, diritti umani e ambiente. I rapporti di Amnesty International sull’Iran Il flash mob Shab-Yalda che si terrà a Torino… »

11.12.2019

Rapporto UNICEF in occasione del 73° anniversario: 166 milioni di bambini “invisibili”

Rapporto UNICEF in occasione del 73° anniversario: 166 milioni di bambini “invisibili”

Secondo un nuovo rapporto lanciato oggi dall’UNICEF in occasione del 73° anniversario dalla sua nascita, il numero di bambini le cui nascite sono state ufficialmente registrate è aumentato significativamente in tutto il mondo, anche se 166 milioni di bambini sotto i 5 anni, ovvero  1 bambino  su 4, restano non registrati. “Registrare… »

06.12.2019

Parma: le scuole per i Diritti Umani

Parma: le scuole per i Diritti Umani

 Dal 10 Dicembre (anniversario dell’adozione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite riunita a Parigi il 10 dicembre 1948) la bandiera arcobaleno dei Diritti Universali sventolerà dalle Scuole di Parma. Sotto i Portici del Grano si è tenuto in mattinata un raduno degli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado di… »

06.12.2019

Cronaca dalla Bolivia senza stato di diritto

Cronaca dalla Bolivia senza stato di diritto

Sto scrivendo queste parole mentre parto da La Paz questa domenica 1 dicembre. Sono le 20:00, dopo aver trascorso una splendida giornata piena di emozioni e di fratellanza nella casa dei Bartolinas. Le luci di La Paz passano sotto i miei occhi e in un chiarore scopro la forma di… »

02.12.2019

Colombia. German Graciano: la mia San José sulla via della Pace

Colombia. German Graciano: la mia San José sulla via della Pace

“Alla richiesta di rispettare i diritti umani e sociali il governo della Colombia risponde inviando esercito e polizia; non c’è alcuna volontà di applicare l’accordo del 2016”: a denunciarlo in un’intervista con l’agenzia Dire è German Graciano Posso, portavoce della Comunità di pace di San José de Apartado’, insignito oggi… »

25.11.2019

La sorveglianza da parte di Facebook e Google minaccia i diritti umani

La sorveglianza da parte di Facebook e Google minaccia i diritti umani

La sorveglianza onnipresente da parte di Facebook e Google su miliardi di persone rappresenta una minaccia sistemica ai diritti umani. Questo l’avvertimento lanciato da Amnesty International che ha presentare un nuovo rapporto sul tema, chiedendo anche una trasformazione radicale del modello di core business dei giganti della tecnologia. »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 19.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.