diritti delle donne

19.12.2020

Argentina: la Camera dei Deputati vota a favore della nuova legge sull’aborto

Argentina: la Camera dei Deputati vota a favore della nuova legge sull’aborto

Dopo un dibattito durato 20 ore, la Camera dei deputati argentina si è espressa con 131 voti a favore del diritto all’aborto libero (senza sanzione), mentre 117 deputati hanno votato contro e altri sei si sono astenuti. Come una marea verde, migliaia di donne si sono riversate nelle… »

03.10.2020

La donna pubblica

La donna pubblica

Recentemente Dawn Wooten, infermiera statunitense, ha denunciato la pratica di sterilizzazione forzata effettuata su donne migranti all’interno del centro di detenzione nella Contea di Irwin, in Georgia. Le sue affermazioni hanno sollevato un polverone: da un lato, le accuse di chi cerca di screditarla e, dall’altro, l’esigenza – dai… »

05.09.2020

Negato l’accesso ad anticoncezionali e aborto a milioni di donne

Negato l’accesso ad anticoncezionali e aborto a milioni di donne

La pandemia ha causato diversi disagi nel settore sanitario e in quello dei trasporti, privando milioni di donne in tutto il mondo della possibilità di avere accesso sicuro a prestazioni mediche essenziali, come indicato dall’ultimo rapporto da Marie Stopes International. L’ONG si aspetta che ci saranno 1,5 milioni di aborti… »

19.12.2019

Las Tesis. Cosa chiedono le donne in Turchia

Las Tesis. Cosa chiedono le donne in Turchia

In Turchia i casi di femminicidi sono sopra la media europea. Quindi la protesta collettiva, di origini cilene, ha trovato un seguito molto partecipato,  ma la risposta delle istituzioni è stata violenta. Solo nel 2019 in Turchia sono state uccise 299 donne. Il numero dei femminicidi è in… »

05.11.2019

Belgio: condannato l’hamburger che si promuove con la violenza !

Belgio: condannato l’hamburger che si promuove con la violenza !

Un uomo che colpisce duramente una donna in faccia con il pugno. La donna cade a causa del pugno e perde qualche dente. Questa l’ultima trovata di un’azienda belga per promuovere il proprio prodotto, il “Bicky Burger”: un disegno estremamente violento ! L’uomo, infatti, mentre colpisce la donna, la rimprovera… »

28.03.2019

Forte reazione globale alla condanna di Nasrin Sotoudeh

Forte reazione globale alla condanna di Nasrin Sotoudeh

Più di mezzo milione di persone in diversi paesi chiedono l’annullamento di due sentenze che condannano l’avvocatessa iraniana a 33 anni di carcere e 148 frustate per aver difeso i diritti delle donne in Iran. Dallo scorso 11 marzo, quando Nasrin Sotoudeh è stata condannata a 33 anni di carcere,… »

20.03.2019

Aborto in Argentina: è pronto l’ottavo progetto di legge da presentare al Congresso

Aborto in Argentina: è pronto l’ottavo progetto di legge da presentare al Congresso

La Campagna nazionale per il diritto all’aborto legale, sicuro e gratuito, riunita in una sessione plenaria nazionale nella città di Cordoba, ha concordato gli articoli del progetto di legge per l’interruzione volontaria della gravidanza, che sarà presentato quest’anno al Congresso nazionale. Alla plenaria hanno partecipato 190 donne e uomini provenienti… »

24.11.2018

Non Una Di Meno: più di 150 mila a Roma per dire basta contro la violenza sulle donne

Non Una Di Meno: più di 150 mila a Roma per dire basta contro la violenza sulle donne

Ancora una volta la manifestazione nazionale di Non Una Di Meno, indetta  a Roma in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne celebrata ogni anno il 25 novembre, è stata marea. Donne da ogni parte di Italia hanno raggiunto la capitale per unirsi, tutte insieme, nel lungo fiume… »

19.05.2018

Le donne sono qui: petizione per la 194

Le donne sono qui: petizione per la 194

Questa lettera è indirizzata alle donne che oggi siedono in Parlamento. Siete le più numerose della storia della nostra Repubblica, vi trovate lì per il desiderio e la lotta delle donne che vi hanno precedute. Vogliamo celebrare con voi, che siate d’accordo o no, i 40 anni della legge che… »

29.03.2018

Dopo sei anni torna a casa Malala, la nemica dei talebani

Dopo sei anni torna a casa Malala, la nemica dei talebani

Malala Yousafzai, la giovane donna Premio Nobel per la Pace divenuta simbolo di coraggio nella lotta al fondamentalismo religioso, ha rimesso finalmente piede in Pakistan dopo sei anni dal giorno in cui rimase quasi uccisa in un attentato dei talebani. Stando ai media locali, i dettagli del suo viaggio resteranno… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.