diritti dei lavoratori

Perché i riders di tutto il mondo insorgono contro lo sfruttamento

I profitti delle imprese di food delivery sono andati alle stelle ancor prima della crisi da pandemia, mentre ai loro riders cosiddetti “autonomi” vengono negati i propri diritti tra cui quello di organizzarsi a livello sindacale. Il 22 febbraio 2019,…

Colombia: proteste dei lavoratori nella fabbrica Nestlé

Dall’inizio di marzo, i lavoratori di due dei cinque stabilimenti della Nestlé in Colombia hanno formato una “carovana di protesta” nel mezzo della pandemia. Sullo sfondo c’è il mancato rispetto degli accordi collettivi conclusi con l’azienda dal sindacato dei lavoratori…

Regno Unito, sentenza storica per i diritti degli autisti di Uber

Salario minimo, ferie pagate, diritto a fondare un sindacato: dopo una battaglia legale durata sei anni, il 19 febbraio la Corte suprema del Regno Unito ha respinto un ricorso della società Uber stabilendo che i suoi conducenti sono lavoratori dipendenti,…

La Giornata Internazionale dei Migranti o dei diritti invisibili e mai ratificati

Il 18 dicembre si celebra in tutto il mondo la “Giornata internazionale per i diritti dei migranti”, istituita nell’anno 2000 dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’adozione della “Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti di tutti i…

Amazon rispetti il diritto dei lavoratori a riunirsi in sindacati

Amnesty International, preoccupata dalle prove degli ultimi mesi secondo le quali Amazon sta ostacolando i diritti dei lavoratori a organizzarsi e sta investendo ingenti risorse nel controllo dei lavoratori e della presunta “minaccia” di una potenziale attività sindacale, ha chiesto…

Le nuove frontiere del 1° maggio

Da quel 1° maggio del 1886, quando a Chicago venne organizzata la grande manifestazione per ottenere la riduzione della giornata lavorativa a otto ore, i diritti dei lavoratori ne hanno fatta di strada. In Italia la dignità dei lavoro ha…

Cronache della nuova “democrazia” che avanza, AD 2020

Questa che riportiamo è la testimonianza/cronaca di ciò che è accaduto ieri nell’operosa Prato al termine di una manifestazione svoltasi in modo del tutto pacifico in solidarietà a dei lavoratori che da tempo sono vittime di sfruttamento, violenze, abusi e ingiustizie di ogni tipo.

E liberaci dai decreti Salvini

Tra Firenze e Prato corteo contro le supermulte da 4’000 euro ai lavoratori della Superlativa, “colpevoli” di aver scioperato per non essere più sfruttati.

Licenziati per una battuta sulla cannabis light

È accaduto un anno fa, anche se diventato oggetto di cronaca soltanto ieri, durante il presidio a Firenze in solidarietà a tre giovani ex-lavoratori della cioccolateria Venchi. Licenziati perché in una conversazione privata fra colleghi, facevano battute sulla cannabis light.

La Repubblica degli Stagisti: “Stage vuol dire sfruttamento? Cambiamo le regole!”

Dalla passione e determinazione di Eleonora Voltolina è nata nel 2009 La Repubblica degli Stagisti, un giornale online che da dieci anni dà voce agli stagisti e alle imprese virtuose, promuove i diritti dei giovani lavoratori ed esercita pressione politica…

1 2