conflitto

13.01.2021

Nagorbno-Karabakh: Quali novità per il 2021?

Nagorbno-Karabakh: Quali novità per il 2021?

La situazione in Nagorno-Karabakh è rimasta relativamente tranquilla con l’inizio del 2021. Lo scorso 27 dicembre, si è registrata una seconda violazione del cessate il fuoco definito dall’accordo del 9 novembre, mentre la popolazione di Stepanakert, evacuata durante i 44 giorni di guerra, sta progressivamente tornando nelle proprie case. Rimangono… »

30.12.2020

Repubblica Centrafricana: escalation di violenze e uccisione di diversi civili. Morto anche un operatore dello staff di MSF

Repubblica Centrafricana: escalation di violenze e uccisione di diversi civili. Morto anche un operatore dello staff di MSF

Medici Senza Frontiere (MSF) denuncia l’uccisione di uno dei membri del proprio personale medico a seguito di una sparatoria su un mezzo di trasporto pubblico nella città di Grimari nella prefettura di Ouaka, in Repubblica Centrafricana. Il nostro collega era fuori servizio e viaggiava da Bambari a Bangui, quando improvvisamente… »

23.12.2020

Etiopia: Preoccupati per la situazione umanitaria

Etiopia: Preoccupati per la situazione umanitaria

A quasi due mesi dall’inizio del conflitto in Etiopia, la situazione umanitaria continua a peggiorare. Le organizzazioni umanitarie ancora non hanno accesso alle aree più colpite, nonostante l’accordo firmato a inizio dicembre tra le Nazione Unite e il Governo Federale per consentire l’accesso agli aiuti nel Tigrè. Si stima che… »

11.12.2020

Colombia: La Commissione per la Verità sollecita la garanzia di protezione per le comunità del Cauca

Colombia: La Commissione per la Verità sollecita la garanzia di protezione per le comunità del Cauca

La Commissione per l’Accertamento della Verità fa un appello alle autorità a tutela della vita e dell’integrità delle comunità indigene, contadine e afrocolombiane del Nord del Cauca, in seguito ai fatti violenti verificatisi nel primo fine settimana di dicembre Bogotá, 6 dicembre 2020 La Commissione colombiana per la Verità,… »

02.12.2020

Nagorno-Karabakh: Alla ricerca di una nuova normalità

Nagorno-Karabakh: Alla ricerca di una nuova normalità

Allo scoccare della mezzanotte del 1 dicembre, l’Armenia ha consegnato all’Azerbaigian il distretto di Lachin. Si è concluso, quindi, lo scambio di territori definito dal trattato di pace dello scorso 9 novembre che ha sancito la fine dei 44 giorni di guerra tra Baku e Erevan… »

28.10.2020

Nagorno-Karabakh: Salta anche la tregua “americana”

Nagorno-Karabakh: Salta anche la tregua “americana”

L’illusione che un terzo accordo per il cessate il fuoco umanitario potesse essere implementato è durata poco. Ormai è passato un mese dal 27 settembre e Armenia e Azerbaigian continuano a contendersi con le armi il controllo del Nagorno-Karabakh. Il tentativo americano Lo scorso weekend a Washington si sono svolti… »

21.10.2020

Caccia italiani di Leonardo-Finmeccanica per l’infinita guerra in Nagorno-Karabach

Caccia italiani di Leonardo-Finmeccanica per l’infinita guerra in Nagorno-Karabach

La prossima guerra per il controllo della regione del Nagorno-Karabach nel Caucaso meridionale si combatterà con i caccia prodotti in Italia dal gruppo Leonardo-Finmeccanica. Alla vigilia dell’esplosione dell’ennesimo conflitto tra Armenia e Azerbaijan che ha già causato la morte di centinaia di civili, il 20 febbraio 2020 l’amministratore delegato di… »

07.10.2020

Conflitto Armeno-Azero: Nagorno-Karabakh, crisi umanitaria e un dialogo da (ri)costruire

Conflitto Armeno-Azero: Nagorno-Karabakh, crisi umanitaria e un dialogo da (ri)costruire

Dopo una relativa quiete nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 ottobre, sono proseguiti ieri per il decimo giorno gli scontri armati tra l’Armenia e l’Azerbaigian. Iniziate il 27 settembre sulla linea di contatto che separa l’Azerbaigian dalla repubblica autoproclamata del Nagorno-Karabakh, le ostilità si sono ormai espanse… »

29.09.2020

Conflitto nel Nagorno-Karabakh L’APM chiede l’intervento della diplomazia europea

Conflitto nel Nagorno-Karabakh L’APM chiede l’intervento della diplomazia europea

Dopo l’ultimo attacco dell’Azerbaigian alla regione contesa del Nagorno-Karabakh (Artsakh per gli Armeni), l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) chiede un intervento della diplomazia europea per fermare il conflitto. La nuova escalation arriva dalla Turchia, che ha inviato migliaia di mercenari siriani e islamici nell’area controllata dagli Armeni. L’Europa non… »

07.09.2020

Israele annetterà la valle del Giordano? Parte II

Israele annetterà la valle del Giordano? Parte II

Il governo israeliano di Benyamin Netanyahu prevede di annettere la Valle del Giordano. Perché questa decisione viene presa ora? Che interesse rappresenta per Israele? Quali sono le minacce per i palestinesi? Quali sarebbero le conseguenze per la pace nella regione?   Pressenza esamina le questioni in gioco con Raphaël Porteilla,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.