Mastodon

conflitti

I livelli di fame acuta restano alti in 59 Paesi

Secondo l’ultimo recente Rapporto Globale sulle Crisi Alimentari (GRFC), nel 2023 circa 282 milioni di persone in 59 Paesi e territori hanno sofferto di fame acuta, con un aumento mondiale di 24 milioni rispetto all’anno precedente. L’aumento è stato registrato…

Tende contro le Guerre

L’escalation dell’offensiva israeliana su Gaza è sempre più preoccupante, ragione per la quale è improcrastinabile la creazione di nuove forme di protesta che facciano pressione sul governo italiano e sulle istituzioni internazionali. Per dare un segno di solidarietà alla popolazione…

Riprendiamo e rilanciamo l’esperienza dei Corpi Civili di Pace

Documento a conclusione della prima giornata del Convegno di Gorizia/Nova Gorica “Negoziare la Pace” (30 dicembre 2023), appuntamento di fine anno di Pax Christi Italia con il Comitato permanente per la Pace di Gorizia e Nova Gorica. I Corpi Civili…

XV Festival del Cinema dei Diritti Umani: vincono “Sarura” e “Donde los niños no suenan”. Premio Paciolla a “The Illusion of Abundance”

Assegnati titoli e menzioni nell’edizione dedicata ai bambini coinvolti nei conflitti del mondo: “Non abbassiamo i riflettori sulla loro condizione” Con l’assegnazione di premi e menzioni speciali cala il sipario sulla quindicesima edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di…

Festa del Cinema di Roma 2023. “The monk and the gun”, apologo sulla “moderna” civiltà

Piacevole sorpresa della Festa del Cinema di Roma è l’interessante opera del buthanese Pawo Choyning Dorji “The monk and the gun” , Il monaco e il fucile, che torna dopo il successo del suo precedente Lunana, candidato agli Oscar come miglior…

Guerre, emergenze e distribuzione della ricchezza

Il confine che delinea il fronte di ogni nuovo conflitto prima ancora che geografico è sociale, nasce dalla disomogeneità della distribuzione della ricchezza, dalla sua concentrazione nelle mani di pochi.

Breve storia dell’esperanto, la lingua di pace vecchia di 135 anni, odiata da Hitler e Stalin

di Joshua Holzer, Professore Associato di Scienze politiche presso il Westminster College, U.S.A.   Alla fine del primo decennio dell’Ottocento, la città di Białystok (un tempo polacca, poi prussiana, russa e attualmente di nuovo parte della Polonia) era al centro…

Burkina Faso, Kalhoule (Forus): “Ong in rete per costruire la pace”

L’intervista alla presidente delle Ong del Burkina Faso e di Forus International, una piattaforma alla quale aderiscono circa 22mila realtà associative. Le organizzazioni della società civile come chiave contro violenze e radicalizzazione delle comunità: è la prospettiva suggerita in un’intervista…

Guerre e Conflitti nel mondo: Cos’e’ la dottrina sulla “Responsabilità di protezione” e quando applicarla

Sembra difficile e persino futile parlare di metodologie per prevenire e mitigare conflitti nel bel mezzo di guerre devastanti come quella che si combatte in Ucraina. Sembra superfluo e persino stridente parlare di diplomazia di fronte alla débâcle della ragione…

La Giornata della Pace e la sfida dei diritti

Con quale approccio andare incontro, quest’anno, alla ricorrenza della Giornata Mondiale della Pace, che si celebra, come ogni anno, il 21 settembre? Si sa che nelle circostanze memoriali, la tentazione della “canonizzazione” e della “istituzionalizzazione” è sempre in agguato, e…

1 2 3 4