Ciad

29.04.2020

Il Ciad abolisce definitivamente la pena di morte

Il Ciad abolisce definitivamente la pena di morte

Il Ministro della Giustizia del Ciad, Djimet Arabi, ha annunciato che il 29 aprile il Parlamento ha votato all’unanimità l’abolizione della pena di morte per i reati di terrorismo. Nel 2017 lo stato africano aveva abolito la pena di morte salvo che per gli autori di atti terroristici. L’ultima esecuzione… »

03.09.2018

UNICEF: istruzione a rischio per oltre 3,5 milioni di bambini in età scolare nel bacino del lago Ciad

UNICEF: istruzione a rischio per oltre 3,5 milioni di bambini in età scolare nel bacino del lago Ciad

  L’UNICEF oggi ha dichiarato che il conflitto in corso, lo sfollamento e la paura di attacchi sulle scuole stanno mettendo a rischio l’istruzione di oltre 3,5 milioni di bambini nel bacino del lago Ciad, con circa 1.000 scuole chiuse o non operative a causa della violenza o… »

21.08.2018

Ciad: livelli allarmanti di malnutrizione a N’Djamena

Ciad: livelli allarmanti di malnutrizione a N’Djamena

Oltre 100 bambini ricoverati in due settimane nel nuovo centro di MSF 21 agosto 2018 – La malnutrizione acuta, endemica nella regione, colpisce non solo le province rurali della fascia del Sahel ma ora è cronica e ha raggiunto proporzioni allarmanti tra i bambini sotto i cinque anni… »

19.05.2018

Il Mali, il Niger e l’Europa

Il Mali, il Niger e l’Europa

Missioni militari, di addestramento e investimenti crescenti: i rapporti dell’Europa con il Sahel. di Alice Pistolesi Mali, Niger e in generale il Sahel sono al centro delle attenzioni europee. A preoccupare Bruxelles il traffico di droga, il terrorismo e, non ultimi, i flussi… »

06.04.2018

Blogger del Ciad scarcerato, scongiurato l’ergastolo

Blogger del Ciad scarcerato, scongiurato l’ergastolo

Patisce ancora le conseguenze delle torture che ha subito in carcere, dove a causa dell’assenza di cure mediche ha anche contratto la tubercolosi, ma da oggi Tadjadine Mahamat Babouri, un blogger del Ciad conosciuto da tutti come Mahadine, potrà iniziare a riprendersi: Ieri sera è stato rilasciato su decisione dell’Alta… »

16.09.2017

Nuovo rapporto di Amnesty sulla repressione in Ciad

Nuovo rapporto di Amnesty sulla repressione in Ciad

In un nuovo rapporto diffuso  sul Ciad, Amnesty International ha denunciato i crescenti rischi cui vanno incontro i difensori dei diritti umani, i movimenti di base, i sindacalisti e i giornalisti a causa dell’aumentato uso delle leggi repressive e dell’impiego dei servizi segreti per ridurre al silenzio chi esprime critiche… »

27.04.2017

Confermata in appello la condanna dell’ex dittatore del Ciad

Confermata in appello la condanna dell’ex dittatore del Ciad

Il 27 aprile la Corte straordinaria africana ha confermato in appello la condanna all’ergastolo dell’ex dittatore del Ciad Hissene Habré per crimini contro l’umanità, crimini di guerra e tortura. Lo ha invece assolto per il reato di stupro e questa è l’unica pessima nota stonata della sentenza. La Corte ha… »

16.12.2016

Il Ciad eleva a 18 anni l’età minima per sposarsi

Il Ciad eleva a 18 anni l’età minima per sposarsi

Il Parlamento del Ciad ha approvato la riforma del codice penale del 1967. Tra le novità più importanti nel campo dei diritti umani, c’è l’abolizione della pena di morte per i reati comuni (resta in vigore per i soli casi di terrorismo, legati alla presenza del gruppo armato islamista Boko… »

04.06.2016

Pinochet africano condannato all’ergastolo

Pinochet africano condannato all’ergastolo

Hissene Habré, ex-Presidente del Ciad, é stato condannato all´ergastolo da un tribunale straordinario senegalese riconosciuto dall´Unione Africana. Habré è stato condannato per essersi macchiato di reati contro l´umanità, per essere il mandante della tortura e dell´assassinio di migliaia di avversari politici durante gli otto anni nei quali è stato presidente. »

28.08.2015

Lago Ciad, ONU: “Situazione umanitaria precaria”

Lago Ciad, ONU: “Situazione umanitaria precaria”

“Le comunità hanno assistito a atrocità e violenze indicibili: intere famiglie sono sradicate e devono far fronte a una situazione umanitaria estremamente precaria”. Da questo quadro è partito Toby Lanzer, responsabile delle Nazioni Unite per le operazioni umanitarie nel Sahel, per chiedere una mobilitazione di risorse a favore del’area del… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.