carbone

30.04.2020

Generali: Greenpeace e Re:Common denunciano la mancanza di rispetto degli accordi

Generali: Greenpeace e Re:Common denunciano la mancanza di rispetto degli accordi

In occasione dell’Assemblea degli azionisti di Generali prevista per questa mattina, Re:Common e Greenpeace denunciano come il gruppo assicurativo stia violando la sua stessa policy relativa al settore del carbone. Anziché tutelare i milioni di persone che, in Italia e in Europa diventano suoi clienti per… »

08.04.2020

Negli ultimi tre anni Unicredit ha finanziato il carbone con oltre 6 miliardi di euro

Negli ultimi tre anni Unicredit ha finanziato il carbone con oltre 6 miliardi di euro

Alla vigilia dell’Assemblea dei Soci di UniCredit, Re:Common e Greenpeace evidenziano come la banca continui a prestare miliardi al comparto del carbone, ignorando gli appelli delle Nazioni Unite e della scienza. In Europa, il 45% delle emissioni da carbone è responsabilità di sole cinque società: RWE (Germania), PGE (Polonia), EPH… »

26.01.2019

La Germania decide l’uscita dal carbone

La Germania decide l’uscita dal carbone

Greenpeace prende atto della decisione della Commissione tedesca sul carbone che ha stabilito uno storico passo per la Germania, ovvero il phase-out dal carbone nel 2038. L’organizzazione ambientalista sottolinea però come la data scelta sia incompatibile rispetto alle raccomandazioni dello Special Report dell’IPCC, che afferma che i Paesi industrializzati devono… »

21.02.2018

Bene voto Commissione Energia del Parlamento europeo contro sovvenzioni a carbone, gas e centrali nucleari

Bene voto Commissione Energia del Parlamento europeo contro sovvenzioni a carbone, gas e centrali nucleari

BRUXELLES – La commissione energia del Parlamento europeo, durante le votazioni sulla riforma del mercato energetico, ha proposto alcune restrizioni alle controverse sovvenzioni per le grandi aziende energetiche. In particolare il cosiddetto “capacity mechanism” – sussidi alle centrali fossili per rimanere in standby – sarà consentito solo come “ultima risorsa”… »

08.02.2018

Generali investe nel carbone polacco e alimenta i cambiamenti climatici

Generali investe nel carbone polacco e alimenta i cambiamenti climatici

ROMA, 08.02.18 –  Generali, colosso italiano delle assicurazioni, svolge un ruolo di primissimo piano nella copertura assicurativa delle principali centrali a carbone della Polonia, tra cui le più inquinanti di tutta Europa. È quanto rivela “Dirty Business”, report lanciato oggi dalla rete internazionale Unfriend Coal, di cui fanno parte… »

19.12.2017

Greenpeace: i ministri dell’energia UE privilegiano le fonti fossili

Greenpeace: i ministri dell’energia UE  privilegiano le fonti fossili

 Il Consiglio europeo ha adottato ieri sera l’accordo preliminare sulla riforma del pacchetto energia denominato, in modo quasi beffardo, “Clean Energy for All Europeans”. I ministri dell’energia riuniti a Bruxelles hanno infatti deciso di privilegiare carbone e altri combustibili fossili, anziché puntare sulle energie rinnovabili, e hanno confermato discutibili… »

13.11.2017

Carbone addio. Ma il gas resta

Carbone addio. Ma il gas resta

Il governo ha annunciato quella che ha definito “la decarbonizzazione totale” entro il 2025. E meno male che finalmente ci si è arrivati, almeno all’annuncio. Ma poi il premier e il suo ministro hanno frapposto una serie di “se”, “hanno giocato al ribasso” con le rinnovabili, come denunciano… »

02.11.2017

La società civile unisce le forze per far uscire l’Europa dal carbone

La società civile unisce le forze per far uscire l’Europa dal carbone

Per combattere gli impatti dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento atmosferico, oggi numerose organizzazioni provenienti da 28 paesi hanno lanciato la campagna “Europe Beyond Coal”, per accelerare l’abbandono del carbone in favore delle energie rinnovabili. La campagna presenta un nuovo modello per valutare gli impatti sulla salute delle emissioni che, tra l’altro,… »

20.07.2017

Le associazioni ambientaliste promuovono stopcarbone2025

Le associazioni ambientaliste promuovono stopcarbone2025

Petizione salviamo #MIGLIAIADIVITE, per la chiusura di tutte le centrali a carbone in Italia entro il 2025: tante firme e adesioni La Strategia Energetica Nazionale potrebbe essere l’occasione per liberarsi di un rischio per clima, salute e ambiente. Dalle 11,00 cominciata una mobilitazione su Twitter per promuovere la petizione. Il… »

01.06.2017

Clima: la decisione di Trump è anacronistica e moralmente deplorevole. Il mondo va in un’altra direzione

Clima: la decisione di Trump è anacronistica e moralmente deplorevole. Il mondo va in un’altra direzione

Greenpeace: “decisione di Trump anacronistica e moralmente deplorevole, il mondo va in un’altra direzione” Greenpeace, commentando l’anacronistica decisione di Trump di abbandonare gli Accordi di Parigi, sottolinea che gli Stati Uniti stanno perdendo la leadership globale sul tema dei cambiamenti climatici, e con essa anche tutti i benefici economici e… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.