beni comuni

Roma, “Riapriamo gli ospedali”: nasce un comitato civico

Associazione Beni Comuni “Stefano Rodotà” INVITO STAMPA Proposta per una legge di iniziativa popolare per il San Giacomo e il Forlanini chiusi da anni Il San Giacomo e il Forlanini, un tempo efficienti ospedali, sono oggi monumenti al degrado. Chiusi…

Dopo 4 anni riaprono al pubblico i giardini del Palazzo Orléans

Dopo la chiusura per “non conformità” alla normativa vigente, ieri sono stati nuovamente aperti i giardini del palazzo Orléans. Le limitazioni al pubblico sono varie: non si possono scattare foto se non per ricordi personali; non si possono nutrire gli…

53#PalermoỊƞḾovimento. Bloc-News della contronarrazione sociale

Rubrica settimanale su eventi e fatti in Sicilia -a cura RedazionePA- Mondello, il Chiosco della discordia. Sul contenzioso tra Società Italo-Belga e il Comune di Palermo: la proprietà della passeggiata a mare e l’area di panchine e aiuole del viale…

Villa Deliella, itinerario Liberty e casa-museo “Basile”: questioni risolte?

Apprendiamo dell’avvenuto incontro di Eva Di Stefano con l’Assessore ai beni culturali della Regione siciliana che pare abbia recepito tutte le indicazioni della campagna promossa dalla storica dell’arte. Infatti sembra siano state accolte le richieste di realizzare la Casa-Museo “Ernesto…

Nasce la Rete per la Salvaguardia dei Beni Comuni dell’Oglio e del Lago d’Iseo

Finalmente, dopo anni, si struttura l’ambientalismo sul Sebino. Promette bene la nascita di un coordinamento di associazioni, gruppi e comitati impegnati sui temi sociali e ambientali su un territorio, come quello del Lago d’Iseo, invaso dalla speculazione edilizia, dal consumo…

Stefano Rodotà «il visionario di un mondo migliore»

Proponiamo una raccolta di alcuni estratti redatti in ricordo di Stefano Rodotà a quattro anni dalla sua scomparsa, pubblicati nel 2017 nel Focus di Operaviva Magazine sul magistero e sulla eredità del grande giurista. Abbiamo voluto ripubblicare per Pressenza questi brevi…

Il prof. Paolo Maddalena, Presidente emerito della Corte Costituzionale, su Cavallerizza e beni pubblici

Il prof. Paolo Maddalena, Presidente emerito della Corte Costituzionale, risponde ad alcune domande del comitato referendario LaTuaCavallerizza. LaTuaCavallerizza Ritiene che i beni storico-architettonici pubblici debbano essere dichiarati inalienabili e che la loro vendita debba essere considerata illegittima (come nel caso…

Beni comuni, acqua e nucleare: indietro non si torna!

A dieci anni dal referendum no alle privatizzazioni, per un Recovery Plan dei diritti e per un futuro ecocompatibile. Dieci anni fa una coalizione ampia e determinata ha sancito una vittoria storica nel nostro paese: con 27 milioni di Sì ai referendum…

Dieci anni dal referendum su acqua e nucleare: quella vittoria brucia ancora

Dieci anni fa una coalizione ampia e determinata ha sancito una vittoria storica nel nostro paese: con 27 milioni di sì ai referendum su acqua, servizi pubblici e nucleare abbiamo costretto a un passo indietro chi per decenni ha imposto…

Lo “sfollamento” della Carta di Catania fra ideologia e analogie

I decreti del 30 novembre e del 12 dicembre 2020 dell’Assessorato dei beni culturali e dell’identità siciliana, relativi al patrimonio culturale custodito nei depositi di musei e luoghi della cultura, hanno sollevato una levata di scudi da parte di cittadini,…

1 2 3 7