acqua bene comune

L’acqua del Sindaco non è una merce ma un bene comune di proprietà e gestione pubblica

Nel Referendum del 2011 una maggiorana impressionante di italiani ha deciso che l’acqua è di proprietà e gestione pubblica: 95,66% SÍ – 4,34% NO non si fanno profitti sull’acqua: 96,11% SÍ – 3,89% NO. In questi 10…

Grande mobilitazione per il decennale del referendum su acqua e nucleare

2011-2021 Dopo dieci anni quella vittoria brucia ancora. Resoconto assemblea nazionale del 29 aprile 2021   L’assemblea nazionale convocata in previsione del decennale del referendum su acqua e nucleare ha visto un’ampia partecipazione e una buona discussione. Sono state decine…

Acqua bene comune. Mozione al Consiglio Comunale di Milano

La crisi ambientale si sta manifestando in modo sempre più drammatico, nessuno può più ignorarla. Passa come allarme per i cambiamenti climatici, ma la crisi la stiamo già vivendo con la pandemia, un virus che ha costretto tutto il mondo…

Emilio Molinari: diritto alla cura e diritto all’acqua, due battaglie fondamentali. Seconda parte

Sono state quasi cinque ore di intervista: molte cose aveva da raccontare Emilio, una vita intera. Il 22 marzo sarà in collegamento nella Giornata Internazionale dell’Acqua. Emilio continua, sempre sul pezzo, come ha imparato a 10 anni, in fabbrica…. Dopo…

L’acqua, “the ultimate commodity” * è entrata in borsa. Povera acqua!

L’entrata in Borsa è il risultato di una lunga serie di passaggi. All’inizio c’é stata ….la “petrolizzazione” dell’acqua L’hanno annunciata, proclamata sin dagli anni ’70. La “petrolizzazione dell’acqua” (1) ha guidato la maniera di immaginare e vedere l’acqua nelle società…

Allarme dell’ONU: la quotazione in Borsa dell’acqua costituisce una minaccia ai diritti umani fondamentali

Con un comunicato dell’11 dicembre u.s. il Relatore Speciale dell’ONU sul diritto all’acqua Pedro Arrojo-Agudo ha espresso grave preoccupazione alla notizia che l’acqua, come una qualsiasi altra merce, verrà scambiata nel mercato dei “futures” della Borsa di Wall Street. Il…

Dibattito on line – ARERA, autorità indipendenti e soft law: quale legittimità democratica e quale responsabilità politica?

Abbiamo provato sulla nostra pelle come l’attività messa in campo da ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, sia al servizio degli interessi privati a scapito della collettività, a partire dalla cancellazione dell’esito referendario del 2011 mediante la reintroduzione…

Asti: le recenti modifiche societarie all’interno dell’azionariato di ASP SpA richiedono informazioni e riflessioni

Convocata una riunione pubblica su piattaforma Zoom allargata a tutti i cittadini e ai consiglieri comunali di Asti e Torino: giovedì 15 ottobre ore 21. I Comitati a tutela dell’Acqua Pubblica di Asti e di Torino osservano con forte preoccupazione…

Acqua: tradimento a 5 stelle

Siamo ormai al decimo anniversario del Referendum sull’acqua. Infatti il 12-13 giugno 2011 ben 26 milioni di italiani avevano votato a favore della gestione pubblica dell’acqua. Ma dopo dieci anni la politica non è ancora riuscita a tradurre in legge…

L’acqua “diritto umano” e “bene pubblico”. Demolizione con pervicacia

Il 5 giugno l’assemblea dei comuni di Torino Metropolitana ha respinto la proposta di rimunicipalizzare l’acqua di Torino. Si tratta dell’ennesima espressione della pervicacia con la quale i gruppi sociali dominanti continuano a rifiutare di rispettare la volontà della stragrande…

1 2 3 10