Tony Robinson

Tony Robinson

Attivista del Movimento Umanista, Direttore dell'Organizzazione del Trattato sul Medio Oriente (METO), membro del comitato di coordinamento di Abolition 2000 - Global Network to Eliminate Nuclear Weapons, autore del libro " Caffè con Silo e la ricerca di un senso nella vita" e produttore del film "L'inizio della fine delle armi nucleari".

23.10.2014

Quando venne abbattuto l’ultimo albero

Quando venne abbattuto l’ultimo albero

Secondo gli studiosi specializzati nella sua storia, l’Isola di Pasqua è rimasta un sistema chiuso per 1.400  anni. I primi abitanti erano polinesiani provenienti da ovest, approdati in canoa con piante e animali per fondare una nuova colonia, una nuova civiltà. I nuovi arrivati trovarono una terra piena di alberi,… »

20.10.2014

La fine del mondo è…evitabile

La fine del mondo è…evitabile

“La fine del mondo è vicina” è uno slogan che è stato ripetuto fin da quando gli esseri umani sono stati in grado di formulare il concetto. Gli uomini delle caverne preistoriche credevano che meteoriti, vulcani, schemi meteorologici insoliti, cambiamenti… »

28.12.2013

Pressenza: gli articoli più letti del 2013

Pressenza: gli articoli più letti del 2013

Ora che sta per finire l’anno abbiamo dato un’occhiata agli articoli più letti durante questo 2013 per comprendere quali sono stati gli argomenti che hanno interessato di più i nostri lettori. Può essere abbastanza soggettivo, ma può far apparire tendenze e nuovi interessi. Non è una cosa del tutto esatta,… »

06.05.2013

Gli Umanisti celebrano il 4 maggio.Inaugurato il primo parco di studi e riflessione in Africa

In un giorno speciale per gli aderenti al Nuovo Umanesimo – la dottrina di pace e nonviolenza elaborata dal filosofo, scrittore e guida spirituale argentino Silo [Mario Rodriguez Cobos] – in tutto il mondo si sono tenute celebrazioni per… »

05.03.2013

Accordo tra le nazioni: il lavoro per la messa al bando delle armi nucleari deve continuare

Accordo tra le nazioni: il lavoro per la messa al bando delle armi nucleari deve continuare

Il 5 marzo 2013 a Oslo 127 nazioni, insieme ad organizzazioni internazionali e rappresentanti della società civile hanno concluso la conferenza di due giorni sulle conseguenze umanitarie di una guerra nucleare. Gli interventi di organizzazioni, esperti e sopravvissuti che si sono susseguiti a un ritmo incalzante non hanno… »

04.03.2013

Dallo sgomento all’ispirazione: si chiude ad Oslo il forum della società civile sul nucleare

Dallo sgomento all’ispirazione: si chiude ad Oslo il forum della società civile sul nucleare

Oslo: il secondo giorno del forum della società civile sul nucleare ha prodotto molte informazioni nuove e importanti e si è concluso con un’ondata di ispirazione e gioia che sicuramente consentirà ai delegati di far ritorno ai loro paesi con l’intenzione di raddoppiare gli sforzi per vietare le armi nucleari. »

03.03.2013

Conseguenze umanitarie delle armi nucleari– Forum della società civile

Conseguenze umanitarie delle armi nucleari– Forum della società civile

La prima giornata della parte formale della conferenza organizzata da ICAN (International Campaign to Abolish Nuclear Weapons) sulle conseguenze umanitarie dell’uso di armi nucleari si è conclusa sabato 2 marzo 2013 con un impressionante flusso di scioccanti informazioni su come perfino una limitata esplosione nucleare lascerebbe in vita solo… »

28.02.2013

Tomas Hirsch: la gente non può sopravvivere mangiando macro-economia

Tomas Hirsch: la gente non può sopravvivere mangiando macro-economia

La mattina del 27 febbraio 2013 l’umanista cileno Tomas Hirsch ha tenuto un discorso all’Università dell’Islanda a  Reykjavik a studenti della facoltà di spagnolo, umanisti del posto e ad altre persone interessate. Il tema toccato da Hirsch era il processo di sviluppo in America Latina e in particolare la situazione… »

27.02.2013

Che ne è stato della rivoluzione islandese?

Che ne è stato della rivoluzione islandese?

Nel 2008 l’Islanda è balzata al centro dell’attenzione dei movimenti sociali progressisti di tutto il mondo come il paese nel quale sono crollate le uniche tre banche (privatizzate) in seguito al crollo della Lehman Brothers negli Stati Uniti. Con grande sorpresa tanto del mondo che assisteva quanto degli islandesi stessi,… »

15.02.2013

Solidarietà con Bradley Manning, in prigione senza processo da 1.000 giorni

Solidarietà con Bradley Manning, in prigione senza processo da 1.000  giorni

Bradley Manning, il soldato responsabile dell’enorme fuga di notizie pubblicate su Wikileaks, è in prigione in attesa di processo da quasi 1.000 giorni per aver denunciato crimini di guerra, corruzione e abusi. Il 23 febbraio 2013 la campagna “Free Bradley Manning” organizzerà in tutto il mondo manifestazioni di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.