Raffaella Ganci

Raffaella Ganci è nata a Palermo. Dal 2006 vive a Firenze ed è qui che ha cominciato a interessarsi alla Street Art. Nel 2015 ha iniziato la sua attività di attivista culturale indipendente con la mostra La Terra Guasta. T.S. Eliot e la Street art allestita presso la Biblioteca Nazionale di Firenze.
https://www.facebook.com/terraguasta/
https://www.youtube.com/watch?v=JHTPcBH-ST4&t=6s
https://www.youtube.com/channel/UCWi5-o0gYl5dsbX7hK7s3eg

Reggio Emilia: l’arte contro la cementificazione

Il bambino nel carrello di via Rosa Luxemburg “ATTIVITÀ: Riqualificazione – Adeguamento tecnologico – Ristrutturazione – Costruzione. VALORE (MIL/EURO) 12. PERIODO 2019 – 2020.” Questo è quanto si legge sulla pagina della SICREA Group, l’impresa che realizzerà il nuovo punto…

Laika: “Ma non chiamatemi street artist, non mi permetterei mai”

Ieri il mio caporedattore mi inoltra la mail inviata dall’ufficio stampa di Laika: Ma come, mi dico, non era lei che, umilmente, in un’intervista rilasciata “in esclusiva” a Open.Online il 29 maggio 2019 dichiarava: «Ma non chiamatemi street artist,…

Riapparso il poster con Patrick George Zaki e Giulio Regeni. Tutti pazzi per Laika? Quasi

Chi è Laika, che si definisce poster artist/attacchina, sottolineandolo anche in un’intervista ad Openonline del 29 Maggio 2019 («Ma non chiamatemi street artist, non mi permetterei mai. Io faccio l’attacchina») e poi usa #streetart, #streetartist nei post che pubblica? Perché…

Arte e mercato. BANKSY, Mirabile Monstrum

Banksy, l’artista di Bristol di cui nessuno, o quasi, conosce l’identità. Banksy di cui tutti aspettano l’ennesima epifania per riprendere la partita: estimatori contro detrattori, 1-0 e non c’è storia. Banksy, il solo che è riuscito a superare i Medici…

Artiste combattenti. Claude Cahun, VALIE EXPORT, Ottonella Mocellin in mostra a Bologna

Il 18 gennaio a Bologna la Fondazione del Monte inaugura 3 Body Configurations – la fotografia al femminile a cura di Fabiola Naldi e Maura Pozzati. In un’atmosfera irrancidita dai rigurgiti conservatori e reazionari di una destra che rimette in…

Muralismo trattato come un’aiuola!

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una puntualizzazione che ci ha inviato il Collettivo FX. Il Collettivo si interroga sul ruolo di chi fa muralismo o street art: “generalmente riesce a prendere delle posizioni proprie o è per lo più didascalico rispetto…

Writing e Street Art. Intervista a Pietro Rivasi: Exodus (parte seconda)

Pietro Rivasi, esperto di Arte urbana, di Writing in particolare, è colui che ha curato il progetto Collettivo FX/Pablo Allison: Exodus inauguratosi il 10 novembre alla galleria Vicolo Folletto Art Factories di Reggio Emilia (vd. articolo del 15 novembre). Il…

Urban Art, Fotografia e Immigrazione. Collettivo FX/Pablo Allison: EXODUS

Il train bombing politico accomuna Pablo Allison, writer e fotografo, nato a Manchester e cresciuto a Mexico City, e Collettivo FX, emiliano, artista-artigiano di asta e rullo. La nuova sede in Corso Garibaldi 1 (RE) di Vicolo Folletto Art Factories…

Vendesi Roma! 26 Ottobre, Luchadoras a sostegno della Casa delle Donne Lucha y Siesta

“Donne! È arrivato il Comune e la Regione! Svendiamo Lucha y Siesta, abbiamo già i palazzinari per Lucha y Siesta. Se a voi serve Lucha y Siesta, noi la chiudiamo. Se a voi servono servizi, noi togliamo servizi alla vostra…

Incursioni Brandaliche in due capitali europee (e non solo): HOGRE

Hogre è uno dei più creativi, provocatori, spietati, insolenti, disobbedienti, interessanti, subvertisers (pirati degli spazi pubblicitari) contemporanei. Acuto e sensibile, quando mi imbatto nei suoi lavori, mi risuonano le prime due strofe di A hard rain’s a gonna fall di…

1 2 3