Raffaella Ganci

Raffaella Ganci

Raffaella Ganci è nata a Palermo 53 anni fa. È sposata e ha un figlio di 20 anni.
Ha una laurea in Lettere Classiche e un dottorato in Storia antica, in quest’ambito ha pubblicato una monografia e alcuni articoli in riviste scientifiche di settore. Nel 1992 ha vinto un concorso a cattedra, nel 2007 ha lasciato la scuola.
Dal 2006 vive a Firenze dove ha cominciato a interessarsi alla Street Art. Nel 2015 ha iniziato la sua attività di attivista culturale indipendente con la mostra La Terra Guasta. T.S. Eliot e la Street art allestita presso la Biblioteca Nazionale di Firenze. Nel 2016 ha organizzato alla facoltà di Architettura di Firenze il tavolo tematico Faccia al muro: l’Arte urbana e la città, affiancando agli accademici, ai galleristi e ai curatori, gli artisti stessi. Ha collaborato alla stesura di un saggio a cura di A. Dal Lago – S. Giordano, Graffiti e anti-graffiti. Una cronaca fiorentina in Sporcare i muri. Graffiti, decoro, proprietà privata, ed. Deriveapprodi, Roma 2018. Nel 2018, presso la libreria L’Ora Blu di Firenze, ha curato la mostra Donne fuori catalogo. Mito Donne Arte Urbana, e i tavoli tematici connessi: Maria Pia Giuffrida, Eirené. Mediazione penale e giustizia riparativa; Silvia Fardella e Marcello Faletra, Atalanta. Memoria ribelle: la Comune di Terrasini; Porpora Marcasciano, Tiresia. LGBTQ: una Rivoluzione favolosa.
https://www.facebook.com/terraguasta/
https://www.youtube.com/watch?v=JHTPcBH-ST4&t=6s
https://www.youtube.com/channel/UCWi5-o0gYl5dsbX7hK7s3eg

12.07.2019

Ministero dell’Inferno

Ministero dell’Inferno

Anarchico e ribelle, attivo in Italia e all’estero, il subvertiser Illustre Feccia ha concretizzato l’impegno sociale e politico producendo la campagna di controinformazione "Ministero dell'Inferno". »

03.07.2019

Noi tutti naufraghi

Noi tutti naufraghi

Naufraghi, migranti. Persone. Individui. Numeri senza nome? »

12.06.2019

Arte pubblica nella periferia est di Parigi: Collettivo FX e Les Chibanis

Arte pubblica nella periferia est di Parigi: Collettivo FX e Les Chibanis

Prima che il Collettivo FX pubblicasse sui social i due muri realizzati a marzo a Montreuil Île-de-France, nell’ambito del progetto promosso da MagicaEst, non avevo mai sentito parlare dei Chibani. Sfogliando il diario del Collettivo (ne tengono uno per ogni muro), ho potuto seguire l’intero processo creativo e di… »

30.05.2019

Street art ecologica a Firenze?

Street art ecologica a Firenze?

Si nasce incendiari e si finisce pompieri Chi meglio del Pitigrilli, infiltrato dell’OVRA, per introdurre l’Urban Graffiti Tramvia 2019, progetto di Multiverso Coworking Network, approvato e sostenuto economicamente dal Comune di Firenze, al quale hanno partecipato circa 20 artisti. Infiltrarsi e condurre azioni da guastatori… »

23.05.2019

Riportiamogli a casa l’oro: TheDrama, boicottaggio culturale antirazzista

Riportiamogli a casa l’oro: TheDrama, boicottaggio culturale antirazzista

Il 5 marzo 2019 i TheDrama creano una pagina facebook fake-salviniana STOP Barconi, correlandosi a tutte quelle proLega; in poco tempo superano la soglia dei 28.000 followers. Il 13 maggio annunciano un’azione eclatante a sostegno del blocco navale totale. Nel mirino c’è la SeaWatch3 al largo di Lampedusa. »

14.05.2019

Passaggi: progetto di arte relazionale con i richiedenti asilo

Passaggi: progetto di arte relazionale con i richiedenti asilo

Il Museo Palazzo Ricci di Macerata ospita fino al 26 maggio la mostra a cura di Michele Gentili e Giulia Pettinari Passaggi. Un progetto d’arte relazionale dell’Associazione Culturale McZee in collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato di Macerata e patrocinato da ICOM Italia. »

03.05.2019

Vietato l’ingresso agli ebrei e agli omosessuali

Vietato l’ingresso agli ebrei e agli omosessuali

«Vietato l’ingresso ai cani e agli ebrei», 1938-1945, « Vietato l’ingresso agli ebrei e agli omosessuali» 29 aprile 2019. Due avvisi, uno frutto delle leggi razziali, l’altro opera dell’artista Ruth Beraha, esposto tra il citofono e il portone d’ingresso del Museo della Città-Luogo Pio Arte Contemporanea di Livorno. »

20.03.2019

Usa la bici: la miglior forma di street art politica è pedalare

Usa la bici: la miglior forma di street art politica è pedalare

Il 25 marzo fa tappa a Firenze la ‘pedalata-pittata’ del Collettivo FX, street artist militanti, in sella all’Irenabike, la bici-cargo progettata da Riccardo Tavernari per le lunghe distanze e il trasporto pesante. Il progetto, diviso in due fasi, da Torino a Bologna (3-11 marzo), da Bologna… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.