MISNA Missionary International Service News Agency

25.09.2015

Mali: a Bamako gruppi armati s’impegnano a rispettare la tregua

Mali: a Bamako gruppi armati s’impegnano a rispettare la tregua

Per la prima volta dall’inizio delle trattative, una delegazione di ribelli del Coordinamento dei movimenti dell’Azawad (CMA) ha incontrato una controparte dei gruppi di autodifesa pro-Bamako. L’incontro si è svolto durante una visita dei ribelli nella capitale, dove hanno incontrato anche il presidente Ibrahim Boubacar Keïta. I responsabili CMA hanno promesso… »

23.09.2015

Colombia: annunciato incontro Santos-FARC a Cuba

Colombia: annunciato incontro Santos-FARC a Cuba

Il presidente colombiano Juan Manuel Santos e il capo dei guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc) si incontreranno oggi a L’Avana, dove sono in corso le trattative per porre fine al conflitto pluridecennale nel loro paese. Lo affermano fonti diplomatiche. “La pace è vicina” ha scritto Santos sul… »

21.09.2015

Vietnam: blogger dissidente verso esilio negli Stati Uniti

Vietnam: blogger dissidente verso esilio negli Stati Uniti

In quella che i critici del regime vietnamita hanno condannato come mossa per liberarsi degli oppositori, Tha Phong Tan è stata rilasciata ma è subito partita verso gli Stati Uniti dove è arrivata ieri. Probabilmente una mossa concordata con la mediazione di Washington, quella della nota blogger vietnamita,… »

21.09.2015

Burkina Faso: calma precaria a Ouagadougou, mediazione difficile

Burkina Faso: calma precaria a Ouagadougou, mediazione difficile

“Il rischio di nuovi scontri c’è, in città iniziano a circolare malumori rispetto alla mediazione con i golpisti: la situazione rischia di degenerare, speriamo prevalga la ragione”. A dirlo, da Ouagadougou sono fonti della MISNA – mantenute anonime per garantirne la sicurezza – che commentano gli ultimi sviluppi… »

18.09.2015

Israele: Mohammed Allan riprende sciopero della fame

Israele: Mohammed Allan riprende sciopero della fame

Mohammed Allan ha ripreso il suo sciopero della fame. L’avvocato palestinese, diventato un’icona della resistenza nonviolenta dopo aver effettuato 66 giorni di sciopero, contro la pratica israeliana della ‘detenzione amministrativa’ era stato arrestato ieri all’uscita dal Barzilai Medical Center a sud di Ashkelon, dove si era recato per controlli. Secondo… »

18.09.2015

Mozambico: finalmente un Paese libero dalle mine anti-persona

Mozambico: finalmente un Paese libero dalle mine anti-persona

Il Mozambico è finalmente un paese libero dalle mine anti-persona. Secondo l’ong inglese Halo Trust, che ha partecipato ai lavori di bonifica, l’ultimo ordigno disinnescato si trovava su un ponte ferroviario nella regione centrale del paese. Secondo l’esecutivo di Maputo, tra il 2008 e il 2014 era stata già bonificata… »

16.09.2015

Bahrain, diritti umani a rischio, un appello internazionale

Bahrain, diritti umani a rischio, un appello internazionale

“La situazione dei diritti umani in Bahrain si sta deteriorando rapidamente ed è fonte di grave preoccupazione”: a sostenerlo sono 32 paesi che hanno esortato il governo di Manama a indagare sulle denunce di tortura e altri abusi e di portare i responsabili alla giustizia. Rivolgendosi al Consiglio per i… »

14.09.2015

Sud Sudan: scontri e agguati dallo Stato di Unity a Lakes

Sud Sudan: scontri e agguati dallo Stato di Unity a Lakes

Almeno 13 persone sono state uccise nel corso di combattimenti tra forze governative e ribelli nello Stato di Unity: lo ha riferito Philip Aguer, portavoce dell’esercito del Sud Sudan. Stando a questa ricostruzione, non confermata da fonti indipendenti, le forze fedeli al presidente Salva Kiir avrebbero respinto gli… »

14.09.2015

Eritrea: ribelli etiopici consegnano le armi in Sudan

Eritrea: ribelli etiopici consegnano le armi in Sudan

Centinaia di combattenti etiopici del Movimento democratico del popolo tigrino hanno oltrepassato il confine con il Sudan e consegnato le armi alle autorità di Khartoum in una località di frontiera dopo essersi scontrati con l’esercito dell’Eritrea: lo riferiscono più fonti di stampa, anche di Addis Abeba. »

14.09.2015

Centrafrica: abusi, l’Onu annuncia provvedimenti

Centrafrica: abusi, l’Onu annuncia provvedimenti

Le accuse mosse ai ‘caschi blu’ dell’Onu in Centrafrica “hanno un riflesso sulla fiducia che la popolazione dovrebbe avere in noi e che, in qualche modo, noi stiamo tradendo”. Lo ha dichiarato il sottosegretario generale delle Nazioni Unite Hervé Ladsous, di ritorno da una missione nel paese africano… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.