Elisa Gennaro

Elisa Gennaro è pubblicista, è Dottoressa in Lingue e Civiltà Orientali e ha conseguito un Master in Diritto delle Migrazioni. Ha trascorso lunghi periodi di studio, volontariato e lavoro in Palestina, Giordania, Egitto. Oggi vive tra l'Italia e il Golfo.

06.04.2013

Unrwa sospende la distribuzione di alimenti a Gaza

Unrwa sospende la distribuzione di alimenti a Gaza

In seguito alle proteste di numerosi cittadini davanti alla sede Unrwa di Gaza e al tentativo di invaderne gli uffici che il responsabile Robert Turner ha definito “programmato”, l’Agenzia ONU per l’assistenza e la creazione del lavoro per i profughi palestinesi annuncia che sospenderà ogni attività nel territorio palestinese. »

05.04.2013

Esclusione e silenzio sui Rohingya del Myanmar

Asianews.it Continua in Myanmar la persecuzione contro la minoranza musulmana dei Rohingya vittima di una forma di violenza che ha tutte le caratteristiche di un genocidio, perché alla loro esclusione istituzionale seguono veri e propri pogrom della morte. I fatti di sangue… »

04.04.2013

“L’instabilità nel Sahel richiede una soluzione per i Saharawi”

“L’instabilità nel Sahel richiede una soluzione per i Saharawi”

Sono usciti più forti gli esponenti del popolo Saharawi dal Forum Sociale di Tunisi, svoltosi a fine marzo. Il movimento di liberazione del Sahara Occidentale ha ricevuto il forte sostegno dai colleghi tunisini, tanto da aver provocato il ritiro della delegazione del Marocco, Paese che il Sahara occupa da quasi… »

03.04.2013

Siria: assistenza militare esterna travestita da intervento umanitario

Siria: assistenza militare esterna travestita da intervento umanitario

Marzo 2013 ha registrato il maggior numero di vittime in Siria. Oltre seimila persone hanno perso la vita, sebbene il dato resti parziale; ribelli e regime, infatti, non forniscono numeri, né identità delle vittime tra le proprie file. Tanto più che molti combattenti dell’esercito siriano libero sono stranieri. E’… »

02.04.2013

Muore in detenzione israeliana il prigioniero palestinese Abu Hamdiya

Muore in detenzione israeliana il prigioniero palestinese Abu Hamdiya

E’ stato annunciato questa mattina dal ‘Isa Qaraqe’, ministro per gli Affari di Detenuti ed ex-Detenuti dell’Autorità palestinese, il decesso in una prigione israeliana di Maysara Abu Hamdiya, detenuto di 64 anni di Hebron, affetto da una grave forma di cancro all’esofago. Insieme alla popolazione, agli attivisti e al personale… »

01.04.2013

Forum Sociale Mondiale: donne e migranti, Siria e Palestina

Forum Sociale Mondiale: donne e migranti, Siria e Palestina

Prima della rivolta che nel 2011 aveva investito il Paese, restava improbabile che la Tunisia ospitasse un evento come il Forum Sociale Mondiale. E invece quest’anno è stato possibile e, dal 26 al 30 marzo, Tunisi è stata la sede della sua XIII edizione. Pensato sulla scia delle manifestazioni di… »

10.03.2013

Niente più maratona. Delusione e preoccupazione per le news da Gaza

Niente più maratona. Delusione e preoccupazione per le news da Gaza

Tra la delusione generale l’Unrwa, agenzia Onu per i profughi palestinesi, ha cancellato l’appuntamento della maratona di Gaza per il 10 aprile che quest’anno aveva visto la partecipazione ai preparativi di numerose scuole con 1.500 studenti e 800 adulti, tutti impegnati ad allestire la gara alla quale avrebbero dovuto partecipare… »

10.03.2013

C’è la complicità europea nella repressione delle proteste popolari in Bahrain

C’è la complicità europea nella repressione delle proteste popolari in Bahrain

Nessuna buona notizia giunge dal Dialogo Nazionale in Bahrain, intesa tra la monarchia al potere e l’opposizione per porre fine alle violenze e avviare discussioni politiche che creino i presupposti di quel processo democratico per il quale il popolo del Bahrain sta pagando un alto prezzo continuando la protesta. Non… »

04.03.2013

Negev: l’Apartheid annulla l’identità e minaccia l’esistenza della comunità di beduini

Negev: l’Apartheid annulla l’identità e minaccia l’esistenza della comunità di beduini

Qualche giorno fa sono tornati bulldozer e uomini dell’unità speciale Maptah a minacciare l’esistenza di altri villaggi beduini nel Negev. Questa volta a essere investito da ordini e pratiche delle demolizioni di abitazioni e strutture per il sostentamento è stato il villaggio di Wadi an-Na’im, uno dei quarantacinque sobborghi… »

15.02.2013

Un “altro” venerdì per rompere il silenzio sulle illegali detenzioni in Israele

Un “altro” venerdì per rompere il silenzio sulle illegali detenzioni in Israele

Il 2012 è stato segnato dal sacrificio di migliaia di detenuti palestinesi che languono nelle prigioni dell’occupazione israeliana. Le azioni di sciopero della fame di massa senza termine hanno avuto il merito di riportare all’attenzione mondiale uno degli aspetti prioritari della causa palestinese. La loro presenza nei penitenziari dell’occupazione potrebbe… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.