Articolo 21

Articolo 21

Articolo 21, liberi di… è un’associazione nata il 27 febbraio 2002 che riunisce esponenti del mondo della comunicazione, della cultura e dello spettacolo; giornalisti, giuristi, economisti che si propongono di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero (oggetto dell’Articolo 21 della Costituzione italiana da cui il nome).

06.04.2018

Rievocazione neonazista a Cologno Monzese. Con il patrocinio della giunta leghista

Rievocazione neonazista a Cologno Monzese. Con il patrocinio della giunta leghista

«Non ho paura della cattiveria dei malvagi, ma del silenzio degli onesti» diceva Martin Luther King, leader del movimento per i diritti civili degli afroamericani, di cui ricorrono i cinquant’anni del brutale assassinio. Aveva ragione. Non lo scopriamo certo oggi, ma oggi lo sperimentiamo particolarmente vero. Oggi, di fronte a… »

30.03.2018

Egitto, risultato bulgaro per al-Sisi, che ora medita vendetta sugli astenuti

Egitto, risultato bulgaro per al-Sisi, che ora medita vendetta sugli astenuti

Risultato bulgaro per Abdel Fattah al Sisi scontato trionfatore dalle seconde elezioni presidenziali egiziane dopo il colpo di Stato del 2013 – di cui lui stesso fu il principale attore – che depose Mohamed Morsi. L’ex generale ha ottenuto, secondo i primi risultati diffusi oggi dalla stampa di Stato, oltre il 92% dei voti. Un’affermazione senza sorprese in… »

26.03.2018

Paola e Claudio Regeni al ‘Prato “Città Aperta”. Ad Angela Caponnetto il Premio Musolino

Paola e Claudio Regeni al ‘Prato “Città Aperta”. Ad Angela Caponnetto il Premio Musolino

“Siamo qui per Giulio e per tutti i Giuli del mondo. E perché Giulio credeva nella costruzione di ponti non di muri”. Paola e Claudio Regeni continuano a girare l’Italia per non lasciare che la ricerca della verità sull’omicidio di Giulio, e con la sua quella di tutti i morti… »

22.03.2018

Corte europea dei diritti umani condanna la Turchia per l’arresto dei giornalisti Mehmet Altan e Sahin Alpay

Corte europea dei diritti umani condanna la Turchia per l’arresto dei giornalisti Mehmet Altan e Sahin Alpay

Intanto cordata vicino a Erdogan compra CNN Turk e Hurriyet. La Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo ha condannato ieri la Turchia per l’arresto di due giornalisti, Mehmet Altan e Sahin Alpay, in seguito al fallito colpo di stato schierandosi con la Corte costituzionale turca che lo scorso gennaio… »

22.03.2018

I genitori di Giulio Regeni: lo Stato ci ha abbandonato

I genitori di Giulio Regeni: lo Stato ci ha abbandonato

E’ un grido di dolore e forse una sfida al nuovo governo quello lanciato il 20 marzo dai genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano torturato e ucciso in Egitto e trovato morto al Cairo il 3 febbraio 2016. “Ho fiducia nella legge, negli avvocati bravi e nella stampa buona… »

19.03.2018

Alpi-Hrovatin: cercheremo la verità storica a prescindere da quella giudiziaria

Alpi-Hrovatin: cercheremo la verità storica a prescindere da quella giudiziaria

Articolo di Barbara Scaramucci Se i giornalisti non archiviano, un’inchiesta è solo tecnicamente archiviata. La verità può essere scoperta ancora e superare l’esito giudiziario. E’ quello che vogliamo fare come giornalisti per l’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, a prescindere da quale sarà l’esito dell’udienza di aprile. E lo… »

04.03.2018

Pavia: “Qui ci abita un antifascista”. Marchiati, come le case degli ebrei durante il nazismo

Pavia: “Qui ci abita un antifascista”. Marchiati, come le case degli ebrei durante il nazismo

Me lo ricordo il clima del 2010 quando per la prima volta dal dopoguerra la destra vinse in città. Me lo ricordo perché in quella campagna elettorale furono sdoganati. Pochi ma forti della vittoria della ‘parte loro’, sicuri di nuove coperture in città, portarono ad aggressioni fasciste ogni due giorni. »

17.02.2018

Turchia, lo stato di diritto è morto. Condannati all’ergastolo i fratelli Altan, Nazli Ilicak e altri tre giornalisti

Turchia, lo stato di diritto è morto. Condannati all’ergastolo i fratelli Altan, Nazli Ilicak e altri tre giornalisti

La gioia per la liberazione, programmata ad arte, di Deniz Yucel, corrispondente di Die Welt dopo un anno di prigione in attesa del processo per “propaganda del terrorismo”, è durata poche ore, oscurata dalla condanna all’ergastolo per Ahmet Altan, scrittore e giornalista, suo fratello Mehmet, economista e editorialista e la… »

05.02.2018

Mafie e cripto valute: un binomio pericoloso

Mafie e cripto valute: un binomio pericoloso

Le ultime indagini giudiziarie a livello europeo e internazionale sulle operazioni economiche della criminalità organizzata dimostrano come le cripto valute (il bitcoin ne è una) favoriscano l’aggiramento delle leggi in materia di riciclaggio del denaro sporco. L’uso della cripto valuta da parte del crimine organizzato ormai è una realtà incontestabile… »

03.02.2018

Turchia, lunedì Articolo 21 e Fnsi insieme al sit-in contro il bavaglio turco

Turchia, lunedì Articolo 21 e Fnsi insieme al sit-in contro il bavaglio turco

Articolo 21 e Fnsi aderiscono alla campagna #ErdoganNotWelcome e insieme ai colleghi della rete #NoBavaglio, la comunità dei curdi in Italia e molte altre associazioni per i diritti umani saremo alle 11, lunedì 5 febbraio, a Castel Sant’Angelo a Roma per partecipare alla manifestazione di solidarietà al popolo turco in… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.