Cile, 25 minuti di silenzio per 25 morti

17.12.2019 - Redacción Chile

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese

Cile, 25 minuti di silenzio per 25 morti
(Foto di Pressenza)

In totale silenzio e immobilità, un gruppo di manifestanti ha dedicato un minuto a ognuna delle persone uccise da quando il 18 ottobre scorso è iniziato il risveglio di massa del popolo cileno. Venticinque minuti di silenzio per venticinque morti, ma questa volta davanti alla Scuola dei Carabineros in calle Antonio Varas a Santiago. Senza dire nulla, senza slogan, senza muoversi, in silenzio totale, vestiti solo di nero e con una stella sul petto come emblema del lutto nazionale. Una nuova forma di protesta capace di esprimere il malcontento che dilaga in Cile con una metodologia assolutamente nonviolenta.

Categorie: Fotoreportages, Nonviolenza, Sud America
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.