Il Vietnam è il decimo paese a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

18.05.2018 - Redazione Italia

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese, Greco

Il Vietnam è il decimo paese a ratificare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari
(Foto di ICAN)

Il Vietnam  ha depositato ieri 17 maggio il suo dossier di ratifica del Tattato di Proibizione delle Armi Nucleari presso le Nazioni Unite sul divieto delle armi nucleari, diventando il decimo stato al mondo e il  del Sud-Est asiatico; il primo è stato la Thailandia.

Durante i negoziati dello scorso anno, il Vietnam aveva sottolineato  “la grave preoccupazione delle persone di tutto il mondo sulla minaccia all’umanità rappresentata dall’esistenza di scorte di armi nucleari e dalle catastrofiche conseguenze umanitarie di qualsiasi detonazione nucleare. Più che mai, il mondo è diventato insicuro e vulnerabile dalla minaccia della corsa agli armamenti … L’attuale contesto globale con sviluppi complessi rende il raggiungimento del mondo libero dalle armi nucleari ancora più urgente: è il momento maturo per noi di mostrare la nostra determinazione e trovare le giuste soluzioni per proibire queste armi così distruttive. “

Categorie: Asia, Internazionale, Pace e Disarmo
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.