Mastodon

Video

Industria militare italiana e proposte dei movimenti per la Pace

Il 4 novembre 2020 si è svolto il webinar “L’industria militare italiana e le proposte dei movimenti per la Pace” che completa il programma del convegno “Torino, città delle armi?”, del 3 ottobre 2020 al Centro Studi Sereno Regis nell’ambito…

Il Perù si è svegliato

Da lunedì scorso, quando il presidente Martin Vizcarra è stato destituito dal suo incarico, i giovani del Perù, solitamente molto apatici nei confronti della politica, hanno organizzato quotidianamente proteste su tutto il territorio e contro il governo del nuovo presidente…

Presidio cittadino davanti la sede Rai di Firenze: Informare e non terrorizzare

L’iniziativa ha visto un gruppo di persone riunirsi davanti la redazione della sede Rai fiorentina, per chiedere maggiore attenzione agli organi d’informazione del servizio pubblico, affinché, con senso di responsabilità venga fatta una informazione plurale e non basata solo sull’indurre paura nella popolazione.

La riflessione nell’era digitale. Multimage a Bookcity online

Dov’è finita la riflessione in quest’era che è ogni giorno più digitale? Questo il quesito che quattro autori di Multimage si sono posti. Nella Milano smaterializzata di Bookcity Milano 2020 (BCM2020), si sono incontrati Silvia Nocera, Gianmarco Pisa, Antòn Morà…

Eddi Marcucci, sorveglianza speciale: oggi l’udienza d’appello

Oggi al Tribunale di Torino c’è stata l’udienza d’appello alla misura di sorveglianza speciale alla quale è stata condannata Eddi Marcucci Maria Edgarda “Eddi” Marcucci (29 anni), che ha combattuto in Rojava al fianco delle donne curde nello YPJ (Unità…

Varoufakis difende Assange a spada tratta (video)

All’una del pomeriggio di martedì 27 ottobre, il segretario generale di MERA25 (partito politico greco di sinistra – n.d.t.) Varoufakis ha partecipato via video-link a un incontro con l’Unità Speciale di Investigazioni per l’Assistenza Giudiziaria Internazionale, offrendo supporto alle autorità…

Covid-19, lockdown: “Se tu ci chiudi tu ci paghi”

Sanità piemontese al tempo del Covid-19, cronaca di un lockdown annunciato: ancora proteste in piazza, questa volta al grido di “Se tu ci chiudi tu ci paghi“. Da una parte le patetiche lamentele per la decretazione del lockdown a causa…

Cile: la porta si è aperta, ma il cammino è ancora pieno di ostacoli

Dopo il voto del 25 ottobre e alla luce dei risultati del plebiscito, dove l’opzione “Approvo” ha trionfato con uno schiacciante 78,3% per promuovere una nuova Costituzione da elaborare attraverso una Convenzione Costituzionale, anch’essa approvata con il 79% dei voti,…

Non Una di Meno, RU-486: in piazza contro la circolare della Regione Piemonte

Molto partecipata ieri la manifestazione di Non Una di Meno contro la circolare sulla RU-486 della Regione Piemonte Contro ogni moderna linea guida la Giunta ha deciso di rendere obbligatoria l’ospedalizzazione – a seconda dei casi in day hospital o…

Alla Cortese Attenzione del Ministro Franceschini: “Vieni a vedere cosa facciamo”

Con l’ultimo Decreto si sono chiusi teatri, cinema, sale per spettacoli, luoghi di cultura e di convivialità che avevano avuto il maggior impegno nel rispetto delle regole. Dati alla mano i luoghi al chiuso più sicuri dal punto di vista sanitario. Da qui nasce l’appello al Ministro deli beni culturali a venire a vedere come si conducevano le attività culturali nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza.

1 33 34 35 36 37 59