Turchia

14.11.2018

Solidarietà bretone per i curdi del campo autogestito di Lavrio in Grecia

Solidarietà bretone per i curdi del campo autogestito di Lavrio in Grecia

Curdi e Bretoni: due popoli che in epoche diverse e con metodi talvolta simili, hanno lottato per difendere la propria dignità e libertà. Si era parlato recentemente di militanti bretoni antifascisti andati a combattere con le YPG contro Isis. Meno noto invece l’impegno solidale e umanitario che la popolazione di… »

01.11.2018

Turchia, il più grande carcere al mondo per giornalisti, dove il regime di Erdogan uccide il pensiero

Turchia, il più grande carcere al mondo per giornalisti, dove il regime di Erdogan uccide il pensiero

In Turchia se sei giornalista non vieni ucciso a bruciapelo con raffiche di mitra o un colpo di pistola alla testa come in Messico. Uccidono il tuo pensiero, ti chiudono in un carcere e non ti permettono più di vedere il mondo. Come è avvenuto per Ahmet Altan, tra i… »

24.10.2018

Stato, Uomo e caso Khashoggi

Stato, Uomo e caso Khashoggi

Sono sostenitore della tesi per cui nella situazione “nucleare” in cui ci troviamo, una situazione climatica che peserà sempre più nelle nostre vite di uomini e donne aldilà di qualsiasi nazionalità, occorra una modalità personale di essere cittadino/a di uno Stato. Non è accettabile, direi per nessuno in senso… »

12.10.2018

L’uccisione di Khashoggi registrata dal suo i-phone

L’uccisione di Khashoggi registrata dal suo i-phone

Ieri sera Aaron Mate, del Real News Network, ha pubblicato la sua intervista ad Ali Al-Ahmed, fondatore e direttore del Institute for Gulf Affairs. Pubblichiamo alcuni estratti di quanto dice Ali Al-Ahmed: “Stasera… »

12.10.2018

Giornalista saudita scomparso in Turchia, la libertà di stampa in questi due paesi

Giornalista saudita scomparso in Turchia, la libertà di stampa in questi due paesi

La Turchia continua a far parlare ancora un’altra volta dei casi legati alla libertà di stampa. Questa volta si tratta di un giornalista saudita. Che cosa è successo? Cemal Ahmet Kaşıkçı in Turco e Jamal Ahmid Khashoggi in Arabo, giornalista cittadino saudita è scomparso il 2 ottobre a Istanbul. Secondo… »

07.10.2018

Amnesty su sospetto assassinio di Jamal Khashoggi

Amnesty su sospetto assassinio di Jamal Khashoggi

A seguito delle ripetute notizie secondo le quali il giornalista saudita Jamal Khashoggi è stato assassinato a Istanbul all’interno del consolato del suo paese, la direttrice delle ricerche sul Medio Oriente di Amnesty International Lynn Maalouf ha dichiarato: “Le notizie dell’arrivo dall’Arabia Saudita di un apposito team per eseguire un… »

04.10.2018

Turchia: confermata in appello la condanna all’ergastolo per 6 giornalisti, tra cui i fratelli Altan

Turchia: confermata in appello la condanna all’ergastolo per 6 giornalisti, tra cui i fratelli Altan

Confermato l’ergastolo per 6 giornalisti in Turchia, tra cui Ahmet Altan, scrittore e giornalista, suo fratello Mehmet, economista e editorialista, e la veterana del giornalismo turco Nazlı Ilıcak, 75 anni. La Corte di Appello del Tribunale penale di Istanbul al termine del processo che li vedeva accusati di “attentato all’ordine… »

10.09.2018

Turchia: crisi economica; motivi e conseguenze

Turchia: crisi economica; motivi e conseguenze

La Turchia sta attraversando una crisi economica molto forte. Dietro ci sarebbe il conflitto tra l’amministrazione Trump degli Stati Uniti d’America ed il governo guidato dal Presidente della Repubblica di Turchia. Crisi Brunson Andrew Craig Brunson è un pastore evangelista statunitense che da ventitré anni vive e lavora in Turchia. »

06.09.2018

Turchia, il ripristino della pena di morte è sempre più vicino?

Turchia, il ripristino della pena di morte è sempre più vicino?

Sarebbe sempre più vicino il ripristino della pena di morte per “terroristi” in Turchia. Secondo quanto ha rivelato il quotidiano turco Cumhuriyet martedì, infatti, il presidente turco Erdogan e l’alleato nazionalista Bahceli avrebbero discusso (e concordato) alla fine di… »

16.08.2018

Rilasciato il presidente di Amnesty International Turchia, ma resta sotto processo

Rilasciato il presidente di Amnesty International Turchia, ma resta sotto processo

Finalmente, dopo oltre 14 mesi di carcere, la sera del 15 agosto il presidente onorario di Amnesty International Turchia, Taner Kılıç, ha potuto riabbracciare la moglie e le loro figlie. In mattinata un tribunale di Istanbul aveva disposto la scarcerazione del noto avvocato per i diritti umani. “Siamo felicissimi per questa notizia. C’è voluto oltre un… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.