spese militari

05.09.2017

Diamo difesa civile ad un Paese che brucia (anche le risorse in spese militari)

Diamo difesa civile ad un Paese che brucia (anche le risorse in spese militari)

Era proprio il mese di luglio del 2013 quando – dopo averne parlato in riva al Lago di Garda con Mao Valpiana, presidente del Movimento Nonviolento – scrivevo per Azione nonviolenta l’intervento preparatorio al XXIV Congresso, nel quale proponevo di assumere come centrale nell’azione del movimento fondato da Aldo Capitini l’avvio… »

22.08.2017

Indovinello: ci sono paesi che non sono nel mirino del terrorismo?

Indovinello: ci sono paesi che non sono nel mirino del terrorismo?

Il susseguirsi e aggravarsi di attentati terroristici sanguinosi diffonde una comprensibile paura, o addirittura paranoia nella popolazione. Ma la paura, per quanto giustificata, e amplificata spesso in modo INCONSULTO dai media, non aiuta a ragionare razionalmente. Proviamo a porre un semplice indovinello, per cercare di stimolare non solo un’analisi più… »

21.07.2017

Rompiamo il silenzio sull’Africa

Rompiamo il silenzio sull’Africa

Appello ai giornalisti/e Scusatemi se mi rivolgo a voi in questa torrida estate, ma è la crescente sofferenza dei più poveri ed emarginati che mi spinge a farlo. Per questo come missionario uso la penna (anch’io appartengo alla vostra categoria) per far sentire il loro grido, un grido che trova… »

19.07.2017

Proposta di discussione contro la guerra e la dilapidazione delle spese militari

Proposta di discussione contro la guerra e la dilapidazione delle spese militari

Seguo con profondo interesse lo sviluppo dell’Appello lanciato da Anna Falcone e Tommaso Montanari, ai quali va la nostra profonda gratitudine per avere aperto una prospettiva che sembrava ormai definitivamente arenata. Desidero portare un contributo costruttivo relativo al punto 9 del programma, la politica… »

03.07.2017

La militarizzazione della società: educazione alla guerra nelle scuole della Repubblica Ceca

La militarizzazione della società: educazione alla guerra nelle scuole della Repubblica Ceca

Dal 2013 è attivo nella Repubblica Ceca il programma del Ministero della Difesa chiamato POKOS, ossia “preparazione del cittadino alla difesa dello stato”.[1] L’attività principale è pubblicizzare le attività dell’esercito in varie forme. Leggiamo nelle pagine del ministero: “Dibattiti, conferenze, seminari, esercitazioni pratiche, mostre, giornate tematiche e di… »

24.06.2017

La guerra fa bene all’economia?

La guerra fa bene all’economia?

Ad oggi la retorica dell’economia di guerra ha prevalso: basti pensare a quante volte abbiamo sentito dire che questo settore è indispensabile per generare posti di lavoro e creare ricchezza. Eppure gli studi al riguardo ci mostrano esattamente il contrario – come ha affermato Raul Caruso, docente dell’Università Cattolica del… »

15.06.2017

La riduzione delle spese militari nel New Deal di DiEM25, un contributo di Pressenza

La riduzione delle spese militari nel New Deal di DiEM25, un contributo di Pressenza

Come redattori dell’agenzia stampa internazionale Pressenza e attivisti dell’associazione umanista Mondo senza Guerre e senza Violenza intendiamo fornire un contributo al dibattito all’interno di DiEM25 e all’elaborazione di un programma innovativo e coraggioso per le elezioni europee del 2019. Il New Deal Europeo lanciato da DiEM25 propone una serie di… »

08.06.2017

L’aggiunta nonviolenta: la sinistra riparta dalle politiche attive di pace

L’aggiunta nonviolenta:  la sinistra riparta dalle politiche attive di pace

Tra i diversi appelli che circolano in questi giorni, quello di Anna Falcone e Tomaso Montanari che propone un’alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza, e  lancia l’assemblea del 18 giugno a Roma per una sinistra unita, contiene elementi condivisibili, che possono essere terreno comune per coltivare e far… »

05.06.2017

Il vero record di Renzi: sestuplicato l’export di armamenti

Il vero record di Renzi: sestuplicato l’export di armamenti

Lo sa, ma non lo dice in pubblico. E la notizia non compare né sul suo sito personale, né sul portale “Passo dopo passo” e nemmeno tra “I risultati che contano” messi in bella mostra con tanto di infografiche da “… »

11.05.2017

La pace mondiale “a pezzi”

La pace mondiale “a pezzi”

Per chi come me è nato qualche decennio dopo la fine del secondo conflitto, l’espressione “guerra mondiale” ha un che di desueto. Le guerre mondiali si studiavano a scuola per passare temi ed interrogazioni. Era uno studio puramente intellettuale, fino a quando non si ascoltavano le storie dei nonni. L’apprendimento, attraverso la loro esperienza, si… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.