Slovenia

22.07.2020

Slovenia condannata per aver respinto un richiedente asilo

Slovenia condannata per aver respinto un richiedente asilo

Il 16 luglio il Tribunale amministrativo della Slovenia ha giudicato illegale il respingimento di un richiedente asilo appartenente alla minoranza anglofona del Camerun. Al suo ingresso in Slovenia l’uomo, di cui sono note le iniziali J.D., era stato trattenuto per due giorni in una stazione di polizia presso il confine. »

26.02.2020

La II Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza arriva in Slovenia

La II Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza arriva in Slovenia

L’equipe base della 2a Marcia Mondiale per la pace e la nonviolenza è arrivata a Pirano, in Slovenia. Nonostante siano stati cancellati tutti gli incontri pubblici previsti (incontri con le scuole, con la cittadinanza e la stampa, per effetto della vicina crisi Coronavirus in Italia), il team è stato… »

31.08.2019

La Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza presentata in Slovenia a Pirano

La Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza presentata in Slovenia a Pirano

I Sindaci di Capodistria, Isola Ancarano e Aiello (che rappresenta il Coordinamento Enti locali per la Pace del Friuli Venezia Giulia) e il Presidente dell’Unione Italiana di Slovenia e Croazia, hanno preso parte alla presentazione della 2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza, promossa dal Sindaco di Pirano… »

25.08.2019

La 2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Slovenia, per un Golfo internazionale di Pace e libero da armi nucleari

La 2ª Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Slovenia,  per un Golfo internazionale di Pace e libero da armi nucleari

Il 2 ottobre di quest’anno partirà la 2ª edizione della Marcia mondiale per la Pace e la Nonviolenza. Come nella prima edizione, la Marcia passerà per la regione di Alpe Adria e giungerà a Trieste il 26 febbraio 2020, aprendo la campagna per un Golfo internazionale di Pace e libero… »

04.08.2019

Storie di deportazione e ordinaria violenza sulle vie d’Europa

Storie di deportazione e ordinaria violenza sulle vie d’Europa

La testimonianza del respingimento di un gruppo di persone tra cui siriani, palestinesi, curdi irakeni con 8 bambini; avvenuto in questi giorni, nella zona di Divača a 5 km dall'Italia. »

17.07.2019

Continua la violenza della polizia croata contro i rifugiati

Continua la violenza della polizia croata contro i rifugiati

187 casi di espulsioni illegali dall’Unione europea verso Serbia e Bosnia nel mese di giugno. Nel mese di giugno sono stati registrati i casi di 187 persone di varie nazionalità espulse illegalmente da un paese dell’UE (Slovenia o Croazia) verso la Serbia o la Bosnia. In molti casi si tratta… »

03.06.2018

Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Italia, il cammino continua

Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Italia, il cammino continua

di T. V. Ai primi di febbraio i primi passi della Seconda Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza in Italia, tra Torino e Milano (1). Son seguite Roma, Palermo (2) e Reggio Calabria (3). Maggio, gli ultimi quindici giorni un susseguirsi d’incontri. »

19.05.2018

Le api devono essere protette per il futuro della nostra alimentazione

Le api devono essere protette per il futuro della nostra alimentazione

Alla vigilia della prima Giornata mondiale delle api, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) ha esortato paesi e singoli individui a fare di più per proteggere le api e gli altri impollinatori per non rischiare un brusco calo della diversità alimentare. Le api sono gravemente minacciate dagli… »

28.10.2017

Bosnia e Balcani: orizzonti della riconciliazione

Bosnia e Balcani: orizzonti della riconciliazione

Proprio in questi giorni di ottobre, ricorre il venticinquesimo anniversario di uno degli eventi più tragici e dimenticati della guerra di Bosnia, della quale ricorre il venticinquesimo dell’inizio delle ostilità, della tragedia bosniaca, della dissoluzione jugoslava. A Prozor, a metà strada tra Mostar, a sud, e Travnik, a nord,… »

14.12.2016

La Slovenia modifica la Costituzione inserendo il diritto all’acqua

La Slovenia modifica la Costituzione inserendo il diritto all’acqua

I sindacati e la società civile accolgono con favore l’introduzione del diritto umano all’acqua nella Costituzione della Slovenia L’Assemblea Nazionale della Slovenia ha votato ieri sera un emendamento alla Costituzione per includere un nuovo articolo che riconosce il diritto umano all’acqua. L’emendamento definisce le fonti d’acqua come bene pubblico gestito… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.