sanzioni

Guerra, armi e sanzioni

Fa orrore spedire armi ai combattenti ucraini perché prosegua e si intensifichi una guerra devastante – soprattutto per loro – mentre si continua a finanziare l’invasione del loro paese pagando il gas che Putin esporta in Occidente (Ucraina compresa). E…

Vietate le emittenti russe: una discutibile decisione UE

La UE diffida dei propri popoli, altrimenti non sarebbe arrivata al punto di vietare le emittenti russe RT e Sputnik. Settimana scorsa la UE ha allargato le proprie sanzioni contro la Russia anche al settore dei media. I rappresentanti degli…

Nella guerra in Ucraina c’è un solo vincitore: gli Stati Uniti

Molti si meravigliano della reazione violenta e improvvisa della Russia, cosa invece prevedibile per chi pone attenzione ai processi e non solo ai dettagli. Già nel 2007, nella dichiarazione Europa per la Pace, si era detto che l’Europa sarebbe precipitata…

Anche a Milano l’Africa manifesta contro il colonialismo di sempre

In contemporanea a molte altre città nel mondo anche a Milano sabato 22 dalle 11 alle 15 si è svolto un vivacissimo presidio in favore dell’autodeterminazione del Mali. Almeno 200 persone, quasi interamente africane, hanno seguito con grande partecipazione quello…

Mali: le sanzioni non blocchino gli aiuti umanitari, a rischio una persona su tre

“Le sanzioni imposte al Mali dalla Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale e dall’Unione Europea devono prevedere eccezioni di carattere umanitario per far arrivare beni di prima necessità, cibo e forniture mediche; parliamo di un Paese dove un terzo della…

Nuove sanzioni USA a Cuba. Più di 400 personalità chiedono la fine dell’embargo

Il governo degli Stati Uniti ha imposto nuove sanzioni al Ministero della Difesa e a quello degli Interni di Cuba e il presidente Biden ha avvertito che “questo è solo l’inizio”. La misura arriva in risposta alle recenti proteste antigovernative…

Cuba, risoluzione ONU: Lettera della Sindaca di Crema al Presidente del Consiglio Mario Draghi

E’ del 23 marzo scorso il voto in seno al Consiglio dei Diritti umani delle Nazioni Unite in merito a una risoluzione (scaricabile qui) che sottolineava l’impatto negativo delle misure coerticive unilaterali nelle relazioni tra stati e sollecitava gli stati…

Colpo di stato in Myanmar. Richiesta di sanzioni dell’UE contro i militari

Dopo il colpo di stato in Myanmar, l’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) chiede sanzioni mirate dell’UE contro gli interessi economici dei generali golpisti. Non l’intera popolazione, ma i capi militari dovrebbero subire le conseguenze del loro colpo di stato,…

La missione della Bachelet in Venezuela: contenuti e prospettive

Annunciata la scorsa settimana e presentata lo scorso 20 giugno con un tweet in cui ricordava che «nella mia prima visita in Venezuela come Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, ascolterò tutte le voci e lavorerò con…

Jeremy Corbyn: “Il futuro del Venezuela è una questione dei venezuelani”

Il leader laburista Jeremy Corbyn ha dichiarato venerdì che l’intervento in Venezuela e la richiesta di sanzioni contro il governo di Nicolas Maduro sono “sbagliati” e che solo i venezuelani hanno il diritto di decidere il proprio destino. “Il futuro…

1 2 3