salvataggi in mare

30.06.2020

Revocare la zona SAR libica: lettera aperta all’IMO di ONG, europarlamentari, privati cittadini

Revocare la zona SAR libica: lettera aperta all’IMO di ONG, europarlamentari, privati cittadini

Via il riconoscimento formale della zona SAR libica: è il contenuto della lettera aperta inviata il 30 giugno all’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) da parte di StateWatch e Osservatorio solidarietà – Carta di Milano e sostenuta da 300 firme tra associazioni internazionali e singoli. Tra loro 14 europarlamentari di 9 Stati… »

20.06.2020

La Mare Jonio salva 67 naufraghi. Assieme ai 211 di Sea-Watch 3 devono sbarcare in Europa

La Mare Jonio salva 67 naufraghi. Assieme ai 211 di Sea-Watch 3 devono sbarcare in Europa

Su indicazione del Centro di Coordinamento del soccorso marittimo italiano (MRCC di Roma), la nostra nave Mare Jonio si sta ora dirigendo verso il porto di Pozzallo, dopo avere effettuato ieri sera il salvataggio di 67 persone che si trovavano alla deriva, a rischio di naufragio, a 48 miglia da… »

17.04.2020

La lotta al Covid-19 non deve essere un lasciapassare verso nuove tragedie nel Mediterraneo

La lotta al Covid-19 non deve essere un lasciapassare verso nuove tragedie nel Mediterraneo

I governi europei devono smettere di usare la pandemia di Covid-19 per portare avanti pericolose politiche di contenimento della migrazione e devono rimuovere subito gli ostacoli che impediscono alle organizzazioni umanitarie di salvare vite in mare. È l’appello rivolto a livello internazionale da Medici Senza Frontiere (MSF) dopo i drammatici… »

08.04.2020

ONG sul decreto porto sicuro: “Salvare tutte le vite, a terra come in mare, è possibile e doveroso”

ONG sul decreto porto sicuro: “Salvare tutte le vite, a terra come in mare, è possibile e doveroso”

Le ONG Sea-Watch, Medici Senza Frontiere, Open Arms e Mediterranea esprimono la propria preoccupazione per la decisione del governo italiano di strumentalizzare la situazione di emergenza sanitaria per chiudere i propri porti alle persone salvate in mare da navi straniere, riferendosi ancora una volta, di fatto alle navi civili di… »

31.01.2020

Open Arms, 363 naufraghi ancora bloccati a bordo

Open Arms, 363 naufraghi ancora bloccati a bordo

Si continua a scappare dalla Libia, un paese in guerra sempre più insicuro e violento. L’Unhcr ha appena sospeso le operazioni nella Struttura di raccolta e partenza di Tripoli per gravi problemi di sicurezza, eppure l’Italia si appresta a rinnovare senza modifiche i famigerati accordi che permettono di riportare indietro… »

28.01.2020

642 migranti salvati dalle navi delle Ong negli ultimi giorni

642 migranti salvati dalle navi delle Ong negli ultimi giorni

“Nel Mediterraneo in questo fine settimana centinaia di persone sono sopravvissute solo grazie all’intervento delle navi umanitarie. E’ evidente il vuoto spaventoso di capacità di ricerca e soccorso” dichiara Carlotta Sami, portavoce dell’Unhcr. “184 persone soccorse stanotte da due gommoni dai soccorritori della Ocean Viking.  102 persone erano già state… »

03.12.2019

Ocean Viking: 60 sopravvissuti lasciati in un limbo mentre subentra l’inverno

Ocean Viking: 60 sopravvissuti lasciati in un limbo mentre subentra l’inverno

Mentre comincia l’inverno nel Mediterraneo centrale, 60 sopravvissuti aspettano di poter sbarcare dopo cinque giorni dal soccorso in acque internazionali effettuato dalla Ocean Viking, una nave di soccorso noleggiata da SOS MEDITERRANEE in partnership con Medici Senza Frontiere (MSF). SOS MEDITERRANEE invita le autorità marittime e una coalizione di… »

19.11.2019

Governo, Civati: Cancellare subito Decreti Sicurezza, non bastano correttivi

Governo, Civati: Cancellare subito Decreti Sicurezza, non bastano correttivi

“Non bisogna più attendere, il governo è ormai insediato da due mesi e mezzo: deve cancellare i Decreti Sicurezza. Sulla gestione dei flussi migratori e sulle politiche di accoglienza è attesa quella svolta annunciata fin dalla formazione dell’esecutivo. E c’è una ragione fondata per farlo: quei provvedimenti, voluti dall’allora ministro… »

01.11.2019

La Alan Kurdi aspetta ancora un porto sicuro. Quindici migranti salvati dalla Open Arms diretti a Malta

La Alan Kurdi aspetta ancora un porto sicuro. Quindici migranti salvati dalla Open Arms diretti a Malta

Mentre la nave Alan Kurdi aspetta ancora per un porto sicuro, Open Arms in piena tormenta, dopo aver atteso a lungo le istruzioni dalle autorità maltesi, ha finalmente trasferito le persone salvate in mare a bordo di una motovedetta »

01.11.2019

Iuventa 10 tour, tappa a Palermo

Iuventa 10 tour, tappa a Palermo

Martedì 5 novembre 2019 dalle 18,30 alle 22,30 Chiesa di Santa Chiara Piazza Santa Chiara 11, Palermo Da quando la nave Iuventa è stata sequestrata nell’agosto del 2017, dieci persone sono sotto indagine per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per aver effettuato delle operazioni di ricerca e soccorso nel Mar Mediterraneo, rischiando… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.