Pentagono

14.01.2020

Chiamata alle armi, la Nato mobilitata su due fronti

Chiamata alle armi, la Nato mobilitata su due fronti

Lo spiegamento di forze Usa in Europa, in aprile-maggio, per la Defender Europe 20. NATOME: così il presidente Trump, che si vanta del proprio talento nel creare acronimi, ha già battezzato lo spiegamento  della Nato in Medio Oriente, da lui richiesto per telefono al segretario generale dell’Alleanza Stoltenberg. Questi ha immediatamente… »

06.01.2020

Antonio Mazzeo: l’Italia è uno snodo chiave per le operazioni militari USA

Antonio Mazzeo: l’Italia è uno snodo chiave per le operazioni militari USA

Antonio Mazzeo è il giornalista investigativo più informato su Muos, Sigonella e droni, tutti temi su cui lavora da tempo. E’ al tempo stesso da sempre impegnato nel pacifismo e nelle lotte del territorio siciliano. In primo luogo qual è la tua opinione sulla possibilità che i droni siano dell’attentato… »

19.11.2019

Mozioni su F-35 alla Camera: passaggio inutile che permette la continuazione del programma

Mozioni su F-35 alla Camera: passaggio inutile che permette la continuazione del programma

La Campagna “Taglia le ali alle armi” esprime la sua grande delusione per il dibattito avvenuto alla Camera sulle Mozioni parlamentari relative al Programma dei cacciabombardieri F-35. La mozione della maggioranza (presentata da Partito Democratico e Movimento 5 Stelle) non chiede il taglio o la sospensione del programma, ma solo  di… »

18.09.2019

Come il Pentagono condiziona e finanzia la ricerca scientifica in Italia

Come il Pentagono condiziona e finanzia la ricerca scientifica in Italia

La ricerca scientifica nelle università e nei laboratori di istituti pubblici e privati italiani? Sempre più finalizzata allo sviluppo di armi e tecnologie belliche e con il generoso contributo delle forze armate degli Stati Uniti d’America. E’ quanto emerge dall’analisi del data base relativo alle spese effettuate dal governo di… »

15.06.2019

Secondo uno studio il Pentagono emette più gas serra del Portogallo

Secondo uno studio il Pentagono emette più gas serra del Portogallo

Secondo un nuovo studio della Brown University l’esercito statunitense emette ogni anno più gas serra di molti paesi, tra cui la Svezia e il Portogallo. Lo studio ha scoperto che se il Pentagono fosse un paese, le sue emissioni lo collocherebbero al 55° posto tra i maggiori inquinatori del mondo. »

02.12.2018

Militari di tutto il mondo in guerra con il clima

Militari di tutto il mondo in guerra con il clima

«Il settore militare non solo inquina ma contamina, trasfigura, rade al suolo. Il destino della Terra e del mondo è nelle mani delle armi. Un concetto impressionante» (Barry Sanders, Green Zone. The environmental costs of militarism)      C’è chi la chiama carbon bootprint: impronta climatica degli scarponi militari. E’ l’impatto climalterante… »

26.09.2018

Tutti i droni di Sigonella

Tutti i droni di Sigonella

La Sicilia è sempre più trampolino di lancio di pericolose operazioni militari. I droni sono i nuovi strumenti di guerra e Sigonella è la loro capitale mondiale. Oltre 550 attacchi con missili a guida laser e Gps; centinaia di omicidi extragiudiziali di presunti “combattenti Isis”; top secret il numero delle… »

01.03.2018

Torna l’incubo dei missili a Comiso

Torna l’incubo dei missili a Comiso

Il piano fu preannunciato tre anni fa, durante l’amministrazione Obama, quando funzionari del Pentagono dichiararono che «di fronte all’aggressione russa, gli Stati uniti stanno considerando lo spiegamento in Europa di missili con base a terra» (il manifesto, 9 giugno 2015). Ora, con l’amministrazione Trump, esso viene ufficialmente confermato. Nell’anno fiscale… »

05.12.2017

Le grandi opere del Pentagono a spese nostre

Le grandi opere del Pentagono a spese nostre

Grandi opere sul nostro territorio, da nord a sud. Non sono quelle del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di cui tutti discutono, ma quelle del Pentagono di cui nessuno discute. Eppure sono in gran parte pagate con i nostri soldi e comportano, per noi italiani, crescenti rischi. All’aeroporto militare… »

17.07.2017

A Napoli Hub di guerra per il Sud

A Napoli Hub di guerra per il Sud

Chi dice che scarseggiano gli investimenti nel Mezzogiorno? La ministra Pinotti ha annunciato la realizzazione di una grande opera a Napoli: l’Hub per il Sud. Dopo l’incontro con il capo del Pentagono James Mattis, martedì a Washington, ha dichiarato: «Siamo soddisfatti che sia stata accolta la nostra richiesta di trasformare… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.