PeaceLink

09.11.2015

Crolla del 45% il prezzo dell’acciaio: all’ILVA serve un piano B

Crolla del 45% il prezzo dell’acciaio: all’ILVA serve un piano B

PeaceLink chiama a raccolta le persone di buona volontà per elaborare un piano B dettagliato e praticabile che faccia uscire la città di Taranto dalla crisi irreversibile dell’Ilva. Taranto può e deve diventare un laboratorio nazionale e internazionale di idee per la riconversione. Chi ha idee da proporre ci contatti… »

27.10.2015

Legami di Ferro

Legami di Ferro

: Beatrice Ruscio Legami di Ferro Dalla miniera alla fabbrica. Dal cuore dell’Amazzonia brasiliana al quartiere Tamburi di Taranto. Introduzione e presentazione di Alessandro Marescotti. Edizioni Narcissus 2015. In collaborazione con PeaceLink Il seminario internazionale a cui ha partecipato l’Autrice del libro “Legami di ferro”, Beatrice Ruscio in rappresentanza dell’Associazione… »

09.10.2015

Siamo ancora in tempo per dire no ad una nuova guerra in Iraq

Siamo ancora in tempo per dire no ad una nuova guerra in Iraq

Pacifisti del mondo svegliatevi: non avete altro da perdere che la vostra sfiducia! 7 ottobre 2015 – Patrick Boylan (Statunitensi per la Pace e la Giustizia – Roma) . / . (U.S. Citizens for Peace & Justice – Rome)   Il Pentagono è furioso. Grazie ad una “gola profonda”, ilCorriere… »

24.07.2015

Giornata storica, da dieci anni la aspettavamo

Giornata storica, da dieci anni la aspettavamo

2005 PEACELINK SCOPRE CHE A TARANTO C’E’ DIOSSINA 2015 IL GIUDICE DECIDE CHI DOVRA’ ESSERE PROCESSATO Ambiente Svenduto è stata per noi la rinascita della speranza nella legalità, dopo che per anni la politica di governo ci aveva respinti come un muro di gomma. Dopo anni di lotte,… »

22.05.2015

“Cento fiori” per l’ uscita dell’ Italia dalla Nato

“Cento fiori” per l’ uscita dell’ Italia dalla Nato

Il percorso della campagna per l’ uscita dell’ Italia dalla Nato. L’idea di una campagna per l’ uscita dell’ Italia dalla Nato nasce al Convegno “E’ N.A.T.O. Per la guerra. Come uscire dal Patto Atlantico” organizzato dalla Rete NO War l’ 11 ottobre 2014 alla Casa Internazionale delle Donne di… »

17.12.2014

PeaceLink ammessa parte civile nel processo Ilva

PeaceLink ammessa parte civile nel processo Ilva

Oggi (16 dicembre, NdR) eravamo presenti nell’udienza preliminare e abbiamo ascoltato con grande emozione il pronunciamento del GUP: PeaceLink è ammessa parte civile nel processo all’ILVA. Oltre all’associazione nazionale PeaceLink, presente in diverse regioni italiane, è stato ammesso anche il nodo tarantino dell’associazione che in questi… »

20.11.2014

Processo ILVA: le preoccupazioni di PeaceLink

Processo ILVA: le preoccupazioni di PeaceLink

Riprende il procedimento penale sull’ILVA a Taranto e PeaceLink ha presentato la documentazione per costituirsi parte civile. Questa importante udienza sarà dedicata proprio all’esame della costituzione delle parti civili.   In occasione di questa nuova udienza, intendiamo dichiarare la nostra preoccupazione per la decisione del governo di accelerare l’approvazione del… »

05.08.2014

Parte oggi la sezione web ZEROIPA su PeaceLink

A Taranto in questo momento si respirano IPA cancerogeni, una miscela per il 57% sopra i 20 ng/m3 (aria pessima) e per il 43% fra i 15 e i 20 ng/m3 (aria cattiva). Le misurazione degli IPA sono qui http://www.peacelink.it/zeroipa/a/40471.html Da oggi PeaceLink avvia una sezione… »

11.06.2014

Europa, l’inquinamento vale quattro bombe atomiche

L’impatto quotidiano dell’inquinamento dell’aria è paragonabile alla esplosione di quattro bombe atomiche in caduta libera ogni anno sull’Europa, con la conseguenza di causare oltre 400 mila vittime. (1) Questa e’ la drammatica realtà dell’inquinamento dell’aria che respiriamo. Per invocare un intervento europeo urgente ed efficace AmbienteScienze, FAI (Fondo Ambiente… »

19.05.2014

Riscrivere la nuova legge sui “disastri ambientali”: a rischio il principio “chi inquina paga”

Il Movimento Legge Rifiuti Zero ritiene fondate le preoccupazioni espresse da diversi  giuristi ambientali che hanno  sollevato critiche e perplessità in relazione allo stravolgimento in atto delle norme penali e delle stesse procedure in vigore a tutela in particolare dei reati di “disastro ambientale”; Movimento condivide per questo il… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.