nucleare

05.11.2015

Pericolo nucleare: scanner anti radiazioni acquistati e mai utilizzati

Pericolo nucleare: scanner anti radiazioni acquistati e mai utilizzati

Pericolo nucleare, M5S: sono 40 i miliardi di vecchie lire per scanner anti radiazioni mai utilizzati Roma, 5 Novembre 2015 – L’Italia ha speso oltre 40 miliardi di vecchie lire per l’acquisto di scanner RTM910 per la rilevazione di radiazioni mai utilizzati. A preoccupare però non è soltanto lo spreco… »

18.09.2015

Nucleare: l’Italia cofinanzia un nuovo reattore rumeno con la bolletta elettrica

Nucleare: l’Italia cofinanzia un nuovo reattore rumeno con la bolletta elettrica

Pubblichiamo il seguente comunicato stampa inviato alla redazione dal sen. Gianni Girotto, capogruppo M5S alla Commissione Industria del Senato “Il governo cofinanzia le ricerche per la costruzione di un nuovo reattore nucleare in Romania. E lo fa con i soldi dei contribuenti italiani. Ma quel che… »

14.07.2015

M5S, interrompere il finanziamento europeo alle centrali nucleari Ucraine

M5S, interrompere il finanziamento europeo alle centrali nucleari Ucraine

I soldi dei contribuenti europei contribuiscono a mantenere in funzione i pericolosi pezzi di antiquariato nucleare dell’Ucraina. Sono reattori di design sovietico, fratelli e cugini di quello esploso a Chernobyl, progettati per durare trent’anni e ormai in età pensionabile. L’operatività viene prolungata per altri decenni tramite un programma di “modernizzazione”… »

25.06.2015

Belgio: prolungato il ciclo di vita di due vecchie centrali nucleari

Belgio: prolungato il ciclo di vita di due vecchie centrali nucleari

Nonostante la legge del 2003 ne preveda l’uscita dal nucleare, il Belgio non sembra pronto a lasciare l’era dell’atomo: il Parlamento belga ha votato, giovedì 18 giugno, l’estensione del ciclo di vita di due reattori della centrale nucleare di Doel vicino Anversa… »

29.03.2015

L’ONU dei ragazzi dà la sveglia all’ONU dei grandi

L’ONU dei ragazzi dà la sveglia all’ONU dei grandi

di Alfonso Navarra L’incontro, serrato, denso di interventi e di contenuti, ma molto sciolto e spontaneo nelle modalità di svolgimento (era a libera scelta individuale, non per obbligo di classi), si è tenuto sabato 28 marzo, presenti una 50ina di giovani studentesse e studenti, al Liceo Linguistico Manzoni (via Grazia… »

09.12.2014

Vienna, il governo italiano incontra i disarmisti “esigenti”

Vienna, il governo italiano incontra i disarmisti “esigenti”

Il delegato del Dipartimento del MAE (Ministero degli affari esteri) per gli affari politici e di sicurezza, Giovanni Brauzzi, presente ufficialmente per il governo italiano alla conferenza di Vienna sul percorso umanitario verso il disarmo nucleare, ha incontrato stamattina, “per consultazioni prima di intervenire”, alle ore 9.00 una… »

06.11.2014

Avete il coraggio di bandire le armi nucleari?

ICAN riunisce la società civile per farsi ascoltare dalla conferenza internazionale di Vienna. Il 6 e 7 Dicembre 2014 ICAN (Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari) ospiterà un forum della società civile a Vienna sull’impatto umanitario delle armi nucleari. Nonostante… »

05.05.2014

Nucleare: incidenti mancati e aumento dei rischi

Nucleare: incidenti mancati e aumento dei rischi

Il Royal Institute of International Affair, anche conosciuto come Chatham House, ha condotto uno studio sulla storia dell’uso delle armi nucleari ed ha messo in guarda sull’aumento dei rischi. Il rapporto è stato pubblicato ad aprile 2014 con il titolo Too Close for Comfort: Cases of Near Nuclear Use and Options… »

26.03.2014

“Non tacere”: un evento per parlare di Ilaria Alpi, Miran Hrovatin, diritti umani e nucleare

“Non tacere”: un evento per parlare di Ilaria Alpi, Miran Hrovatin, diritti umani e nucleare

Sabato 29 marzo 2014 dalle ore 14,30 Carmagnola (TO) Programma: per impegni degli ospiti/relatori la scaletta del programma potrebbe variare ore 14,30-15,00: registrazione partecipanti ore 15,00-16,30: PINO SCACCIA, MARIANGELA GRITTA GRAINER: “Ilaria e Miran: non tacere!” ore 16,30-16,50: INTERVALLO ore 16,50-18,35: ANDREA BERTAGLIO, LUCA SCABBIA, PIERPAOLO MITTICA,… »

14.03.2014

All’ombra di Fukushima riparte il nucleare nel mondo

All’ombra di Fukushima riparte il nucleare nel mondo

Ventisette milioni di voti al referendum antinucleare basteranno a chiudere la partita? Si, solo se si tiene viva l’alternativa della riduzione dei consumi e della sostituzione delle fonti fossili con le rinnovabili e se si tiene d’occhio il rapporto inverso tra disarmo atomico e proliferazione del nucleare civile. Una… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.