Ministero della Difesa

Interrogazione parlamentare di Rifondazione sul dossier uranio impoverito

Il ventennale muro di gomma sulla questione uranio impoverito sta finalmente mostrando crepe molto profonde. Il metallo pesante disseminato dalla Nato nella quantità di centinaia di tonnellate in tutte le sue “guerre umanitarie”, “operazioni di pace” e poligoni militari ha…

Ghedi e Aviano, Ministero della Difesa: un eventuale incidente potrebbe raggiungere fino a 10 milioni di persone

Sebbene per anni la presenza di bombe atomiche sul territorio italiano sia stata un sospetto, oggi è una conferma. Nelle basi militari di Ghedi e Aviano sono custodite circa 40 bombe nucleari americane. In caso di incidente è proprio il Ministero della…

2247 milioni di euro per gli F-35 nel triennio 2020-22: qualche spiegazione?

Il Ministero della Difesa, con un po’ di ritardo, ha pubblicato un corposo documento di 337 pagine intitolato Documento Programmatico pluriennale della Difesa per il triennio 2020-2022. Un documento senz’altro interessante per sapere cosa intende per difesa il nostro Governo…

L’uranio uccide ancora

Da trent’anni l’uranio impoverito, modificato per rendere più micidiali i proiettili anticarro e i missili Cruise è stato impiegato dalla Nato nei suoi bombardamenti in Iraq, Bosnia, Jugoslavia. Il metallo pesante ha portato la guerra oltre la guerra. L’eredità mortale…

A servizio di Leonardo

Il governo sta pensando di nominare alla presidenza di Leonardo il generale Luciano Carta, attualmente direttore dell’AISE (Agenzia informazioni e sicurezza esterna). Se da una parte questa proposta di nomina è palesemente inopportuna ed irricevibile per ovvie ragioni di conflitto…

Passerella mediatica dei Ministri Guerini e Speranza al Policlinico Militare di Roma, ma si tace sull’impiego degli infermieri militari “abusivi”

Una singolare passerella mediatica mentre il Ministro Guerini tace sulla questione degli infermieri militari “abusivi”. E’ quanto segnalato ieri dalla pagina del Sindacato dei Militari intervenuto sul recente sopralluogo ministeriale avvenuto presso il Policlinico Militare di Roma.

Muos: nuovo braccio di ferro tra il Comune di Niscemi e ministero della Difesa

Il Sindaco di Niscemi Massimiliano Conti e l’amministrazione comunale hanno dato vita a una delibera con la quale si dà mandato a un legale del Comune di procedere contro il ministero della Difesa italiano. Negli scorsi mesi, a luglio e…

Su Punta Izzo la Ministra Trenta chiarisca: Poligono militare o Parco naturale?

Punta Izzo è un Parco naturale, un’area archeologica e un Luogo della Memoria e dell’Identità Siciliana. Punta Izzo è un bene paesaggistico e culturale che attende di essere definitivamente smilitarizzato per una completa fruizione civile. Punta Izzo non è una…

Il governo italiano sceglie l’industria bellica come pilastro del “sistema paese”…

Il mensile «Nigrizia» di giugno fa un quadro puntuale della produzione e commercio internazionale delle armi italiane e del coinvolgimento collaborativo e interessato delle banche, che mettono a disposizione dell’industria bellica servizi di intermediazione ben remunerati e conti correnti. Come…

La Ministra della “Guerra”, chiama alle “armi”

La sorprendente propensione alla guerra della Ministra della Difesa Roberta Pinotti descritta in 65 righe.

1 2