industria militare

“Armi fumanti”: un’inchiesta che dimostra la relazione dell’Europa con il commercio di armi e i flussi migratori

Il legame tra il commercio di armi e i trasferimenti forzati viene raramente indagato, e il ruolo delle politiche europee sul commercio di armi che agevolano le flagranti violazioni dei diritti umani nei paesi extra comunitari spesso è assente dagli…

Gli affari armati dietro alla «guerra permanente»

La missione militare in Afghanistan è stata un fallimento. Ma non per tutti. Non lo è stata per chi la lanciato l’offensiva militare e l’ha sostenuta per 20 anni: il complesso militare-industriale americano e i suoi alleati. Partiamo dall’andamento in…

Basta guerra e distruzione in Yemen: chiediamo stop delle forniture militari e sostegno umanitario alla popolazione civile per giungere alla pace

La presa di posizione e le richieste delle organizzazioni della società civile italiana La catastrofica situazione della popolazione civile in Yemen, martoriata da oltre tre anni di conflitto armato, è recentemente e prepotentemente tornata sotto gli occhi dell’opinione pubblica anche…

Il Fondo europeo per la difesa in aumento del 2200%: un beneficio per l’industria militare

La posizione di ENAAT (la rete europea delle organizzazioni della società civile che si occupa di commercio di armi, di cui Rete Disarmo fa parte) sulle proposte diffuse oggi dalla Commissione Europea Oggi la Commissione Europea ha pubblicato le proprie…

Preoccupante la joint venture della Beretta Holding in Qatar

L’accordo firmato nei giorni scorsi a Doha dall’italiana Beretta Holding con Barzan Holdings, società appositamente creata e controllata dal ministero della Difesa del Qatar, costituisce un fatto inedito estremamente preoccupante in considerazione delle violazioni dei diritti umani nel Paese mediorientale,…

Il nuovo piano industriale Leonardo

Flusso di cassa, dividendi e indirizzi di politica estera. Il quadro generale Se dici industria della Difesa non puoi non pensare al ministero della Difesa. Sono due entità compenetrate e strette saldamente da un patto simbiotico tutto governativo in cui…

Armi: una Schengen della difesa?

Trovo incredibile, come cittadino e ancora di più come cristiano, che la ministra della Difesa Pinotti e degli Esteri Gentiloni,ambedue provenienti da ambienti pacifisti, abbiamo avuto l’ardire di lanciare un appello all’Europa perché si crei al più presto una “…

Il sonno della ragione genera mostri. Meglio svegliarsi

E chi parla del nemico è lui stesso il nemico. Bertold Brecht Tra guerre, terrorismi e spese militari, molti mostri sono generati dal sonno della ragione. Proviamo a scacciarne qualcuno Non attacco islamico all’Europa, ma mancata convivenza nelle nostre città Nelle scorse…

Milioni a Finmeccanica con i sommergibili nucleari Usa

Le aziende del gruppo Finmeccanica fanno grandi affari con le armi di distruzione di massa delle forze armate Usa. A fine 2015, la controllata DRS Technologies, con sede ad Arlington (Virginia), azienda leader nella fornitura di sistemi di sorveglianza, reti…

Agli Emirati Arabi droni di guerra “made in Italy”

Le forze armate degli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato l’acquisto di otto velivoli a pilotaggio remoto P-1HH “HammerHead” prodotti dal gruppo Piaggio Aerospace. Il contratto del valore di 316 milioni di euro è stato firmato da Abu Dhabi Autonomous Systems…