hate speech

Hate Speech e discriminazione a scuola: fino a dove siamo disposti a spingerci?

Stiamo assistendo ad una escalation inquietante. Una escalation che non porta con sé nulla di buono, che spacca la società e mina le basi della convivenza civile, che fa sentire una parte della società moralmente superiore ad una minoranza, sempre…

Giornaliste nel mirino degli odiatori della rete

Il 26 novembre scorso, presso la sede FNSI di Roma, davanti ad una gremita sala Walter Tobagi si è parlato di odio comunicativo in relazione alla violenza di genere. L’incontro, intitolato Parole d’odio e violenza di genere, ha voluto attirare…

Migranti. Il nuovo governo cessi con il linguaggio dell’odio. E lo facciano anche i media

Sacrosanto l’appello promosso dall’Associazione Carta di Roma e rivolto al governo che si sta formando perché adotti e promuova un linguaggio istituzionale non più violento sul tema delicatissimo delle migrazioni. Lo ripetiamo ancora una volta: nessuno chiede che i problemi…

Rapporto Onu: incitamento all’odio e criminalizzazione della solidarietà sono un problema in Italia

Un quadro preoccupante di un paese, l’Italia, che nel 2018 è stato segnato da un forte incremento degli episodi di discriminazione è quello che emerge dal rapporto diffuso dall’Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite. La diffusione del linguaggio…

L’orrore via Facebook Live: cosa fare di fronte al fascismo nei social?

di Ignacio Torres Community Manager e militante umanista cileno L’attentato terroristico perpetrato da suprematisti bianchi in Nuova Zelanda ha avuto come caratteristica che lo ha reso ancor più brutale la sua trasmissione in diretta Facebook, realizzata da uno degli assassini…