Linda Maggiori

Sono nata a Recanati nel 1981, fin da piccola ho sempre adorato scrivere e lottare contro le ingiustizie. Laureata in Scienze dell’Educazione e Servizio sociale ho fatto varie esperienze come educatrice. Ho scritto vari libri per adulti e bambini sull'ambiente, sono blogger per il Fatto Quotidiano, collaboro come giornalista con il Manifesto, e con la testata di comunicazione ambientale Envi.info. Vivo a Faenza (Ra), con mio marito e i nostri quatto figli, dove da 10 anni sperimentiamo e testimoniamo uno stile di vita sostenibile: senz’auto, a rifiuti (quasi) zero, con solo energia rinnovabile.

Rigassificatore di Piombino, oltre ogni ragionevole dubbio. Verso il collasso climatico

La Golar Tundra è nel canale di Sicilia e avanza lentamente verso Piombino. Arriverà in autunno per poi essere attiva dalla primavera 2023. Si tratta di una gigantesca nave metaniera, lunga circa 300 metri, costata 350 milioni, che sarà adibita…

La protesta per le mascherine a scuola

La protesta contro le mascherine a scuola si sta diffondendo a macchia d’olio in tutta Italia. I genitori, le bambine ed i bambini, le studentesse e gli studenti sono esasperati e non capiscono con quale logica si continua a imporre…

Scioperi della fame contro ogni discriminazione: le voci degli scioperanti

In questo lungo inverno dei diritti, oltre alla disobbedienza agli ordini ingiusti, sempre più cittadini stanno portando avanti scioperi della fame: ha iniziato il 31 dicembre Davide Tutino, professore di liceo a Roma, sospeso perché non vaccinato (ma guarito da…

Bar ribelli. Intervista a Jacopo Celi

Jacopo Celi, 21 anni, gestisce il Caffè del Sole, un centralissimo bar di Urbino, ritrovo di artisti e studenti. Qualche giorno fa ha esposto una lavagnetta con su scritto un messaggio di speranza e di disobbedienza a ordini da lui…

“Questa non è scuola pubblica” intervista a Giampiero Monaca

Tra Didattica a distanza, didattica digitale integrata, distanziamento, mascherine, misure sanitarie repressive, discriminazione tra vaccinati e non, norme cervellotiche sempre nuove… vacilla il concetto stesso di scuola pubblica. Ne parliamo con Giampiero Monaca, maestro “ribelle” di Serravalle d’Asti, ideatore del…

Biciclettata ecologista contro il Green Pass

Oggi si è svolta una biciclettata organizzata dal gruppo “Ecopacifisti contro il Green Pass di Faenza”. Da Faenza a Castelbolognese, 7 km andata e 7 ritorno, per portare un messaggio di pace, accoglienza, ecologia e non discriminazione. Pranzo al sacco…

“Cyborg” transumanesimo ed ecologia radicale. Intervista a Marco Piracci

Marco Piracci, teorico dell’ecologia radicale e libertaria, autore di Anarchia Verde (Bepress, 2016), nel suo ultimo libro “Cyborg” (La Fiaccola, 2020) ci parla dei rischi di una società sempre più autoritaria, tecnocratica e postumana. Un libro scritto nel 2020 in piena…

Davide Tutino, il professore di filosofia in sciopero della fame: “Siamo 40 mila condannati alla fame”

Professore di storia e filosofia di un Liceo di Roma e referente del sindacato Fisi per il Lazio, sospeso dall’insegnamento dopo l’introduzione dell’obbligo vaccinale per il personale scolastico, Davide Tutino, ha iniziato il 31 dicembre il suo sciopero della fame. …

Big Pharma tra immensi profitti e sovrapproduzione: il business perfetto dei vaccini

“La produzione di vaccini COVID-19 raggiungerà oltre 12 miliardi entro la fine dell’anno 2021 e 24 miliardi entro la metà del 2022, momento in cui le forniture di vaccini molto probabilmente supereranno la domanda globale”. Dice l’IFPMA (The International Federation…

Un tredicenne e il Green Pass, lettera aperta

Sono una mamma di 4 figli, dai 4 ai 13 anni da sempre impegnata nei temi di ecologia e pacifismo. Sono molto preoccupata per il clima di intolleranza, esclusione e divisione provocata dall’introduzione del Green Pass. Un clima difficile per…

1 2