Mastodon

Linda Maggiori

Sono nata a Recanati nel 1981, fin da piccola ho sempre adorato scrivere e lottare contro le ingiustizie. Laureata in Scienze dell’Educazione e Servizio sociale ho fatto varie esperienze come educatrice. Ho scritto vari libri per adulti e bambini sull'ambiente, sono blogger per il Fatto Quotidiano, collaboro come giornalista con Terra Nuova, il Manifesto, e con la testata di comunicazione ambientale Envi.info. Vivo a Faenza (Ra), con mio marito e i nostri quatto figli, dove da 10 anni sperimentiamo e testimoniamo uno stile di vita sostenibile: senz’auto, a rifiuti (quasi) zero, con solo energia rinnovabile.

Post alluvione e messa in sicurezza: tra “pulizie”, casse di espansione e colate di cemento

Pulizie e disboscamenti E’ iniziata in questi giorni la “pulizia” degli argini del Lamone, del Marzeno, del Senio e di altri fiumi concordata con la regione,  “da monte a valle” cioè totale sfalcio e disboscamento degli alberi lungo gli argini.…

Faenza, apocalypse now

A Faenza, come in decine di Comuni delle province di Bologna, Ravenna, Imola, Rimini la situazione è drammatica. Nella mia città interi quartieri sommersi, gente ancora intrappolata nei piani alti che non ha luce, né linea telefonica. Elicotteri che salvano…

Alluvioni, argini, alberi, istrici e… uomo

Dopo l’alluvione che ha sconvolto Faenza e altre città della Romagna, si cerca il colpevole, e come spesso accade l’uomo incolpa le altre specie, animali o piante. De Pascale, sindaco di Ravenna ha già affermato che è ora di tagliare…

Il Biodigestore della discordia

Sale il dissenso contro il progetto per l’installazione di un Digestore anaerobico a Massa, in area Cermec spa (Consorzio Ecologia e Risorse), che dovrebbe trattare 97.500 tonnellate/anno di frazione organica dei rifiuti, provenienti non solo da Massa e Carrara, ma…

Da Roma a Milano, si consuma suolo anche per gli stadi!

A Roma, una cordata di finanzieri privati, capitanata dai Friedkin (presidente della Roma), ha in mente di costruire uno Stadio da 60.000 posti tra Pietralata e Stazione Tiburtina, proprio in quei 14 ettari adibiti a Parco. Tutt’attorno, nei circa 80…

Schoolwashing: la scuola strumentalizzata

Questo articolo era stato inizialmente scritto per un importante quotidiano web che si occupa di energie rinnovabili. La redazione ha chiesto all’autrice di togliere il nome di Eni, in quanto il colosso del fossile collabora con questo portale. L’autrice ha…

Pedemontana Piemontese, un inutile sfregio nel verde

Come se non bastasse la valanga di cemento che si abbatte ogni anno sul suolo italiano, a fine 2022 è arrivata la notizia che anche la Pedemontana Piemontese verrà ultimata, nonostante il precedente governo l’avesse declassata ad opera non prioritaria…

24hxAssange, perché anche il mondo ambientalista dovrebbe aderire

Julian Assange, creatore del sito WikiLeaks e attualmente detenuto nel carcere londinese di Belmarsh, deve essere liberato perché la sua incarcerazione scoraggia il giornalismo investigativo, anche nel campo ambientale, intimidendo giornalisti ed editori. Fervono i preparativi per la giornata del…

Colonia Basilicata, Cronache di un ambientalista pericoloso

Colonia Basilicata è una disamina cruda e serrata di tutte le ingiustizie impunite, i reati ambientali e le devastazioni in terra lucana. Una terra colonizzata dalle grandi multinazionali del fossile, con la colpevole connivenza delle istituzioni e l’apatia di chi…

Rigassificatore di Piombino, oltre ogni ragionevole dubbio. Verso il collasso climatico

La Golar Tundra è nel canale di Sicilia e avanza lentamente verso Piombino. Arriverà in autunno per poi essere attiva dalla primavera 2023. Si tratta di una gigantesca nave metaniera, lunga circa 300 metri, costata 350 milioni, che sarà adibita…

1 2 3 4 5