frontiere

Voci alla frontiera

Per molti anni Samos è stata considerata una situazione di “emergenza”. Mentre il numero di persone “ospitate” nel Centro di accoglienza e identificazione (RIC) sull’isola, costruito per 648 residenti, è aumentato drammaticamente nel 2019 e 2020, le condizioni hanno continuato…

Le espulsioni di massa dell’UE

Una recente indagine del Guardian basata sui rapporti rilasciati dalle agenzie delle Nazioni Unite, combinati con un database di organizzazioni non governative, accusa gli stati dell’Ue di aver effettuato operazioni illegali per respingere almeno 40.000 richiedenti asilo dai confini europei durante la…

Un ponte di corpi – Apriamo le frontiere a Clavière

Sabato 6 marzo 2021– Con i nostri corpi sulle frontiere Ore 12 – Ritrovo davanti alla chiesetta di Clavière Ore 14 – Collegamento con le altre realtà dalle piazze e frontiere europee Il 6 marzo un gruppo di donne, riconoscendosi…

Cosa ci aspetta dopo la pandemia?

In Italia ormai siamo nella famosa Fase 2. L’emergenza sanitaria causata dalla pandemia covid-19 non è scomparsa del tutto, ma i numeri sono in via di miglioramento secondo il governo e vari comitati che lo sostengono in questo momento straordinario.…

Incontro sui rifugiati ambientali a Milano

Sabato 9 novembre 2019 dalle 10 alle 13 La Scighera, via Candiani 131, Milano Organizzato da Associazione Naga – Milano e La Scighera Un incontro pubblico di informazione, formazione e confronto su un tema cruciale, urgente e che rende evidenti le connessioni tra…

Milano, da città esclusiva a città escludente

Martedì 16 aprile 2019 dalle ore 14:30 alle 16:30 Aula 20, dipartimento Scienze Politiche Via Conservatorio 7, Milano Organizzato da Fuori Luogo La frontiera si è costruita a partire da relazioni di scambio, di contaminazione e come spazio di approdo: che…

Vicini di Casa: Viaggi e frontiere nel Mediterraneo

Giovedì 29 novembre, ore 21 Sala Cervi, via Volontari della Libertà, Canegrate Nel Mediterraneo e alle frontiere dell’Europa si continua a morire, ma non ci sono più ne testimoni ne salvataggi. Qual è la sorte dei migranti bloccati in Libia? Cos’è…

Confini o frontiere: perché innalziamo muri?

Impaurito dalla narrazione ansiogena dalla politica della paura, disorientato dalla velocità della globalizzazione, l’uomo che si è impoverito e si trova ai margini di questo processo reagisce. In ragione di un meccanismo fisiologico irrazionale, sente il bisogno di ritrovare i…

L’Unione Europea volta le spalle a migranti e rifugiati e il numero di morti in mare aumenta

In evidenza: – a causa di cinici accordi con la Libia, migliaia di persone rischiano di annegare o subire stupri e torture; – con un aumento degli annegamenti tre volte superiore rispetto al 2015, il 2017 è destinato a essere…

Nigeria: al via la nuova politica di immigrazione contro terroristi e pastori nomadi stranieri

Il governo federale della Nigeria ha presentato una nuova politica sull’immigrazione nota come “Regolamento sull’Immigrazione 2017″ per controllare l’ingresso di terroristi e altri criminali transfrontalieri nel paese. Il ministro degli Interni, Abdulrahman Dambazau, ha detto che il documento sarebbe anche…

1 2