frode

Migranti, si dimette il direttore di Frontex Fabrice Leggeri dopo l’inchiesta dell’anti-frode

Sarà sostituito dalla vice-direttrice Aija Kalnaja “con effetto immediato”. E ora “non è più necessario l’avvio di ulteriori procedimenti”. Sono state accolte le dimissioni del direttore di Frontex Fabrice Leggeri, che sarà sostituito dalla vice-direttrice Aija Kalnaja “con effetto immediato”.…

Colombia: le organizzazioni chiedono un’indagine imparziale sul caso Uribe

La Campaña por la Independencia de la Justicia (Campagna per l’Indipendenza della Giustizia, n.d.t.) è promossa da 787 organizzazioni nazionali e internazionali che si occupano di diritti umani, personalità e dirigenti politici e sociali, che intendono esprimere preoccupazione per la…

Usa, Bannon incriminato per frode sui fondi per il muro anti-migranti

L’ex consigliere del presidente americano Donald Trump e punto di riferimento della cosidetta “alt-right” è stato incriminato oggi. Steve Bannon, ex consigliere del presidente americano Donald Trump e punto di riferimento della cosiddetta “alt-right”, è stato incriminato oggi in relazione a illeciti…

L’Honduras sull’orlo della guerra civile

Di Leonel Ayala Non era un segreto per nessuno che il Tribunal Supremo Electoral (TSE) dell’Honduras avrebbe proclamato vincitore il candidato illegale e attuale presidente Juan Orlando Hernández (JOH), nonostante la richiesta del Segretario Generale dell’OEA (Organizzazione degli Stati americani)…

Il popolo honduregno chiede solidarietà internazionale per affrontare la dittatura

David Matamoros Batson, presidente del Tribunale Elettorale Supremo dell’Honduras, ha confermato che a seguito dello scrutinio dei 4.753 verbali in discussione il vincitore è il presidente – che in quanto tale non avrebbe potuto presentarsi alle elezioni – Juan Orlando…

In Honduras nessuno si arrende!

di Leonel Ayala I Cobra, ramo honduregno della polizia specializzato in squadre antisommossa, cecchini e operazioni tattiche speciali, tra il pomeriggio e la sera di lunedì 4 dicembre 2017 si sono ribellati contro il dittatore Juan Orlando Hernandez (JOH) e…

Continua l’incertezza sul risultato delle elezioni in Honduras

Di Leonel Ayala “Vogliamo che la nostra volontà venga rispettata”, dichiara una signora a Tegucigalpa, capitale dell’Honduras, mentre si copre il viso con un fazzoletto intriso nell’aceto per combattere gli effetti dei lacrimogeni lanciati dalla polizia contro i manifestanti che…