donne

15.07.2018

Il mercato del corpo delle donne

Il mercato del corpo delle donne

“Smettiamo di fingere che queste ragazze siano apparse dal nulla. Smettiamo di fingere che non ci sia una chiara e riconosciuta catena di sfruttamento delle donne. Queste ragazze vengono da qualche parte. E noi sappiamo da dove”. Con queste parole suor Annie Jesus Mary Louis, delle suore francescane missionarie di… »

04.07.2018

GAZA Marcia delle donne per il diritto al ritorno

GAZA Marcia delle donne per il diritto al ritorno

Decine di migliaia di donne hanno riempito il confine a est di Gaza riversandosi nel punto di raccolta di Malaqa, vicino Shujahia, nome quasi impronunciabile eppure rimasto nell’orecchio di chi ha seguito l’orrendo massacro del 2014 che ironicamente Israele decise di chiamare “margine protettivo”. L’appuntamento era alle 17 ma alle… »

20.06.2018

Studio rivela che c’è meno corruzione nei paesi dove ci sono più donne al governo

Studio rivela che c’è meno corruzione nei paesi dove ci sono più donne al governo

Un recente rapporto pubblicato su Science Daily evidenzia che ci sia un rapporto inverso tra la partecipazione delle donne alla politica e la corruzione: “Una maggiore rappresentanza delle donne nel governo è una cattiva notizia per la corruzione”, secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of Economic Behavior &… »

16.06.2018

Emberà, Colombia: il villaggio di sole donne e bambini

Emberà, Colombia: il villaggio di sole donne e bambini

Nel montuoso nordest della Colombia, a qualche ore di cammino dalla città più vicina, si trova il villaggio di La Puria. Qui vive un centinaio di indigeni del popolo Emberá Katío. Nella loro lingua emberá significa essere umano, indigeno o uomo. Ma qui uomini non ce ne sono. »

07.06.2018

Arabia Saudita, distribuite le prime patenti di guida alle donne

Arabia Saudita, distribuite le prime patenti di guida alle donne

E’ iniziato oggi il rilascio delle prime patenti di guida alle donne saudite, le ultime a livello mondiale a non vedersi ancora riconosciuto il diritto a condurre un veicolo a motore. Il decreto reale è entrato in vigore tre settimane fa e ora la Direzione generale per la circolazione ha… »

23.05.2018

Sesso senza consenso esplicito è stupro: la Svezia approva la legge

Sesso senza consenso esplicito è stupro: la Svezia approva la legge

Il parlamento svedese ha approvato a grande maggioranza una legge che riconosce che il sesso senza consenso esplicito è stupro. “Questo voto segna una grande vittoria per le attiviste e gli attivisti svedesi per i diritti… »

22.05.2018

Sud Sudan: la pace si raggiunge solo col contributo delle donne

Sud Sudan: la pace si raggiunge solo col contributo delle donne

La pace si raggiunge solo con il contributo delle donne: a sottolinearlo attiviste intervenute a un forum regionale convocato ad Addis Abeba per negoziare la tregua e la fine del conflitto armato in Sud Sudan.   A prendere posizione è stata l’alleanza della società civile South Sudan Women Coalition. Le… »

22.05.2018

La forza della femminilità

La forza della femminilità

“Al momento è essenziale un impegno globale e sincero per la protezione della vita” Nel Forum Umanista Europeo svoltosi a Madrid l’11, 12 e 13 maggio, una delle aree tematiche è stata promossa dall’Associazione delle Donne Umaniste per la Nonviolenza. In esso hanno partecipato come oratori; Annabella Coiro, esperta di… »

03.05.2018

Malalai Joya: devo far conoscere la verità sull’Afghanistan e risvegliare la coscienza della gente

Malalai Joya: devo far conoscere la verità sull’Afghanistan e risvegliare la coscienza della gente

Malalai Joya è una politica, attivista e scrittrice afgana. Eletta come membro del Parlamento, il 17 dicembre 2003 ha denunciato nell’assemblea della Loya Jirga la presenza in parlamento di persone da lei definite “signori e criminali di guerra”; da allora ha subito attentati e minacce di morte, tanto che deve vivere… »

17.04.2018

Rapporto di Amnesty International su donne irachene discriminate

Rapporto di Amnesty International su donne irachene discriminate

Secondo un rapporto diffuso oggi da Amnesty International, donne e bambine sospettate di avere legami col gruppo armato “Stato islamico” non ricevono aiuti umanitari, non possono tornare a casa e subiscono in gran numero violenza sessuale. Il rapporto, intitolato “Le condannate: donne e bambine isolate, intrappolate e sfruttate in Iraq”,… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.