condanne a morte

Pakistan, la Corte Suprema commuta due condanne a morte per motivi di disabilità mentale

Il 10 febbraio la Corte Suprema del Pakistan, accogliendo un ricorso basato sulla disabilità mentale, ha commutato in ergastolo le condanne a morte di Imdad Ali e Kaneezan Bibi, dopo rispettivamente 19 e 32 anni trascorsi in attesa dell’esecuzione. Imdad…

Tanzania, il presidente commuta 256 condanne a morte

“La legge dice che dovrei impiccarli tutti. Ma chi sarebbe alla fine il peccatore maggiore? Chi ha ucciso una, due o tre persone o io che dovrei ucciderne 256?” Con queste parole il 9 dicembre, Festa dell’Indipendenza, il presidente della…

Kentucky, commutate due condanne a morte

Nei giorni che precedevano la ventiduesima e ultima esecuzione dell’anno negli Usa, il governatore uscente del Kentucky Matt Bevin è andato nella direzione contraria, commutando in ergastolo le condanne a morte di due dei prigionieri da più lungo tempo nel…

Una poesia per Ashraf Fayadh, condannato a morte in Arabia Saudita

Il 14 gennaio 2016 si svolgeranno in tutto il mondo letture di poesie e testi scelti a sostegno di Ashraf Fayadh, poeta palestinese condannato a morte in Arabia Saudita. Il Festival Internazionale della Letteratura di Berlino (ILB) ha invitato singole…

Iraq, dieci anni dopo l’invasione. Un decennio di orribili abusi

In un rapporto diffuso l’11 marzo 2013, Amnesty International ha affermato che, 10 anni dopo l’invasione diretta dagli Usa che abbatté il brutale regime di Saddam Hussein, l’Iraq resta intrappolato in un orribile ciclo di abusi, tra i quali gli…