Charlie Hebdo

Chi è un terrorista?

Le immagini dell’enorme manifestazione dell’11 gennaio a Parigi suscitano due reazioni opposte: da una parte commozione per la quantità di gente comune che ha voluto testimoniare con la sua presenza il rifiuto dell’odio e della violenza, dall’altra indignazione per quella…

Al corteo di Parigi anche i leader dei paesi che non rispettano la libertà di stampa

Alla manifestazione per la libertà di stampa che si è tenuta oggi a Parigi, in solidarietà con le vittime del giornale satirico Charlie Hebdo, anche diversi leader di paesi che non rispettano la libertà di stampa o che sono essi…

“Pecunia non olet” ovvero il denaro non ha odore

Solo due giorni dopo l’attentato sono cominciate ad apparire sui  siti di vendita on line magliette, borse profumi cappelli e molto altro con la scritta “Je suis Charlie”  contemporaneamente le quotazioni  delle vecchie edizioni del giornale di Charlie Hebdo hanno…

Charlie Hebdo: Milano è presente

Milano è presente. Dopo le mobilitazioni tenutesi in ogni parte del mondo nelle scorse giornate, anche il capoluogo lombardo scende in piazza come segno di solidarietà e vicinanza alla Francia, alle vittime dell’attentato al giornale satirico Charlie Hebdo e agli…

La radice della violenza

C’è una circolare datata 9 Gennaio,  proveniente direttamente dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Veneto firmata da Elena Donazzan ed indirizzata a tutti i dirigenti scolastici della Regione. Nell’oggetto si legge: “Terrorismo islamico parliamone soprattutto a scuola”. La comunicazione inizia con il classico…

Io non mi dissocio

Karim Metref, educatore e blogger che vive a Torino, ha scritto una lettera di risposta a questo articolo di Igiaba Scego. Cara Igiaba, in questi giorni saremo messi sotto torchio e le prossime campagne elettorali saranno fatte sulla nostra schiena. Gli…

Charlie Hebdo, Milano si mobilita

Due appuntamenti perché “E’ il momento di#Stare Insieme”: sabato 10 gennaio alle 15,30 in piazza del Duomo e domenica 11 alle 15 davanti alla sede del Consolato francese in via Mangili 1, portando matite colorate. La strage di Parigi ci…

Charlie Hebdo: la mobilitazione delle candele e dei crayon

Si perdono le parole in certe occasioni e, forse, diventa un bene sprofondare in un sentito silenzio corredato e trasportato dall’emotività della folla. Li vedi, sono tantissimi, tanti individui diversi che si sincronizzano sullo stesso battito cardiaco e che avvertono…

Nel caso tu sia ancora confuso

A volte la storia è strana, a volte un determinato momento si sintetizza attraverso una sola immagine. Questa immagine ha il dono di spiegare, meglio di tante parole, la differenza fra terrorismo e Islam. Quello che vedete a terra è…

Unione Comunità Islamiche Italiane contro il terrorismo

Demoni criminali perfettamente addestrati e spietati hanno perpetrato oggi una spaventosa strage contro la redazione del noto giornale satirico “Charlie Hebdo” a Parigi. Dodici persone hanno perso la vita, giornalisti e vignettisti oltre a due agenti di polizia. Non abbiamo…

1 2 3 4