carcere

Carcere, FAI: il 41 bis tortura indegna di una società

« Il carcere è un’istituzione totale prodotto di una società basata sul dominio e sullo sfruttamento. Lungi dall’essere una soluzione ai problemi sociali, rappresenta una delle tante facce della violenza degli stati ». La denuncia, l’ennesima sul sistema repressivo italiano,…

Frediani (M4O), sistema penale: “Ridare dignita’ sociale per abbassare recidive e ricostruire percorsi di vita”

Secondo il 18° rapporto di Antigone i detenuti in carcere per aver commesso il primo reato sono, al 31 dicembre 2021, solo il 38% della popolazione carceraria Il tasso di reiterazione di reati si attesta quindi al 62% della popolazione carceraria…

Presunte torture nel carcere di Bari: si faccia chiarezza. Buon segno la collaborazione della direzione

15 persone sono indagate per le presunte torture ai danni di un detenuto avvenute nel carcere di Bari. Di queste, 9 agenti penitenziari sono accusati di “concorso in tortura” e tre di loro sono stati posti agli arresti domiciliari. Di…

Suicidio del giovane nel carcere di Torino: appello al suo avvocato

Sono molte le domande che attengono a questo tragico evento Più volte la Garante dei diritti per le persone private della libertà personale di Torino, Monica Gallo, ha posto l’accento sull’anomala percentuale di giovani (18-25 anni), in particolare colpiti da…

La certezza della pena produce altra criminalità

L’idea più terribile che ho letto e ascoltato in questi giorni è l’affermazione anticostituzionale di “Certezza della pena”. Tale visione implica una idea di automatismo per il quale ad ogni evento debba, necessariamente, corrispondere una determinata pena anche quando è…

La Prigione e la Piazza: in Sicilia si discute di carcere

Da venerdì 28 inizierà, curata dall’associazione Yaraiha, una “tre giorni” sul “pianeta carcere” che nell’ordine toccherà le città siciliane di Catania, Lentini e Palermo. A Catania, venerdì alle ore 17.30 in piazza Lanza, assieme a Sandra Berardi, Francesca De Carolis,…

Pena detentiva o istigazione al suicidio?

Penso che per alcuni detenuti non sia così diverso trovarsi sepolti sottoterra, o murati vivi in una cella. Le Procure della Repubblica continuano a non aprire alcun fascicolo su queste morti, sempre più numerose, avanzando l’ipotesi del reato di istigazione…

Sindacalista e avvocato egiziano torna in libertà dopo quasi quattro anni di carcere

A confrontare le foto di quando era un uomo libero e di quando è uscito dal carcere, nel pomeriggio del 15 settembre, non si crede che si tratti della stessa persona. Ma seppur malconcio, quasi scheletrico, Haitham Muhammedin è tornato,…

Carcere: istigazione o aiuto al suicidio

Di solito in carcere si pensa che la morte sia a portata di mano e che in un attimo ti possa dare la libertà, la serenità e la felicità. La Morte ti libera il cuore e l’anima, mentre il carcere…

Carcere. Nel 2022 già 57 suicidi, lo stesso numero registrato in tutto il 2021. Antigone: “liberalizzare le telefonate”

“Il carcere non è una condanna a morte. È necessario intervenire affinché il dramma che sta interessando gli istituti di pena italiani in questo 2022 si possa fermare”. A dirlo è Patrizio Gonnella, presidente di Antigone. Nei primi 8 mesi…

1 2 3 16