Belgio

Un migliaio di spazi pubblicitari sequestrati per chiedere «Giustizia per Mawda»

Mentre presso il tribunale penale di Mons inizia il «processo Mawda», un migliaio di spazi pubblicitari sono stati sequestrati in tutto il Belgio a favore della campagna «Giustizia per Mawda». L’azione mira a denunciare gli effetti mortali di una politica…

La Corte Europea dei Diritti Umani condanna il Belgio per il rimpatrio di un sudanese

Meglio tardi che mai. Il 27 ottobre la Corte Europea dei Diritti Umani ha stabilito che il Belgio violò il diritto internazionale quando, nel 2017, rimpatriò un cittadino sudanese con la collaborazione delle autorità locali senza valutare il fatto che…

Bruxelles: tutti in strada per il rifinanziamento della Sanità!

Anche il sole era dalla nostra parte! Questa domenica, su invito del collettivo « La Santé en lutte », più di 4000 persone, tra medici, infermieri, paramedici e pazienti, hanno manifestato a Bruxelles, in gruppi di 400 persone munite di…

L’Olocausto ignoto: il Congo belga

Gli ottimisti parlano di tre milioni di vittime, i calcoli più pessimistici arrivano a contare dieci milioni di uomini, donne, bambini schiavizzati, mutilati, assassinati brutalmente. No, non si tratta dell’Olocausto che straziò l’Europa dominata dal nazismo germanico, ma di un…

Schaerbeek festeggia i 10 anni della nuova biblioteca

«Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo» (Gianni Rodari). La biblioteca Sesamo di Schaerbeek sabato ha spento le candeline del suo decimo anniversario. Non che Schaerbeek abbia una biblioteca da soli…

Belgio, migrazioni e Patto di Marrakesh: scontri politici e nelle strade

Domenica si attende una giornata calda a Bruxelles. E questo nonostante il meteo preveda una temperatura di appena due gradi. Sulle strade della capitale belga, però, scenderanno a manifestare, tutta una serie di organizzazioni politiche extra-parlamentari di destra o dell’estrema…

Il Belgio dice no ai fondi avvoltoi

Gli americani scriverebbero NML Capital contro lo stato belga. Il processo si è tenuto il 31 maggio ed ha perso NML. Il procedimento era cominciato nel marzo 2016 ed aveva come oggetto una legge varata dal parlamento belga il 12…

Quando due note fanno storia e interrogano il presente

Veramente erano qualcosa di più di due note. E poi accompagnavano delle voci straordinarie e poi, dietro alle voci i testi e dietro ai testi la ricerca. Possiamo chiamarla ricerca storica, o meglio antropologica, anche se i ricercatori in questione,…

Belgio: a favore del TPAN l’ex Segretario Generale della NATO e l’ex-Primo Ministro

Dal Belgio arriva una buona notizia relativa al Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari. Il giorno dopo il conferimento del Premio Nobel per la Pace a ICAN l’ex Segretario Generale della NATO Willy Claes (socialdemocratico) e l’ex Primo Ministro del…

“Dibattito pubblico sul CETA soffocato. L’UE ha l’obbligo di tutelare persone e ambiente”

Commentando l’annuncio del raggiungimento di un compromesso sul CETA, l’accordo di libero scambio tra UE e Canada, Federica Ferrario, responsabile Progetti Speciali di Greenpeace Italia, dichiara: “È deludente constatare come il dibattito pubblico sul CETA venga soffocato nonostante ce ne…

1 2