bando armi nucleari

27.09.2017

Da Napoli un appello al nostro governo perchè aderisca al bando delle armi nucleari

Da Napoli un appello al nostro governo perchè aderisca al bando delle armi nucleari

Venerdì 22 settembre, alla vigilia della sua Assemblea Nazionale, il MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione) ha organizzato a Napoli un incontro pubblico sul disarmo nucleare, dal titolo: «Bandire le armi nucleari. Un imperativo imprescindibile. Italia ripensaci, aderisci al trattato ONU del 7 luglio 2017». Obiettivo dell’iniziativa, tenuta nella Sala Valeriano della… »

27.09.2017

Presidio Italia ripensaci – piazza Castello – Torino

Presidio Italia ripensaci – piazza Castello – Torino

Circa 150 persone hanno partecipato al presidio di Torino della campagna Italia ripensaci: ratifica il bando ONU alle armi atomiche. Il presidio è stato organizzato dal Coordinamento di cittadini, associazioni, enti e istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi in occasione del 26 settembre, dichiarata dall’ONU giornata internazionale per l’eliminazione delle… »

24.09.2017

Italia ripensaci: ratifica il bando ONU alle armi atomiche

Italia ripensaci: ratifica il bando ONU alle armi atomiche

Il 26 settembre è la Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi atomiche, proclamata dall’ONU nel 2013. Il nostro coordinamento, nato nel giugno scorso per iniziativa di più di 70 associazioni che hanno firmato un appello al nostro governo affinché ratifichi il Trattato che proibisce tutte le armi atomiche, approvato… »

18.09.2017

Apocrifo omaggio a Stanislav Evgrafovič Petrov

Apocrifo omaggio a Stanislav Evgrafovič Petrov

Non sempre gli eroi hanno accesso alla stampa. La morte in duello di Evariste Gallois, oltre a privare la matematica e l’umanità di un genio, non ebbe alcun accenno sui giornali. Il ragazzino non aveva rivoluzionato solo le equazioni, voleva anche cambiare il mondo. Peggio sembra essere andata a Stanislav… »

16.09.2017

Bando delle armi nucleari: Italia ripensaci!

Bando delle armi nucleari: Italia ripensaci!

Petizione /appello che si può firmare qui Al presidente della Repubblica, ai presidenti di Camera e Senato, al Capo del Governo All’ONU il 7 luglio scorso è stato adottato uno storico Trattato che proibisce gli ordigni “atomici” promosso dalle nazioni che non possiedono il nucleare, assenti le 9 nazioni… »

06.08.2017

Mai più Hiroshima e Nagasaki – piazza Carignano Torino

Mai più Hiroshima e Nagasaki – piazza Carignano Torino

Il 5 agosto, a partire dalle ore 21, si è tenuta in piazza Carignano la commemorazione delle tragedie atomiche di Hiroshima e Nagasaki. Il tradizionale appuntamento organizzato degli umanisti torinesi quest’anno si è arricchito della partecipazione del Coordinamento di cittadini, associazioni, enti ed istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e… »

05.08.2017

Mai più Hiroshima e Nagasaki – Torino

Mai più Hiroshima e Nagasaki – Torino

5 agosto 2017 a partire dalle ore 21 piazza Carignano Torino A 72 anni dai bombardamenti atomici sul Giappone, assistiamo ad un inquietante ritorno di interesse per le armi nucleari unito ad un’escalation dei conflitti tra potenze nucleari. Attualmente Stati Uniti, Francia, Cina, Russia, Inghilterra, India, Israele, Pakistan e… »

31.07.2017

La ratifica del bando delle armi nucleari sulla facciata del Comune di Torino

La ratifica del bando delle armi nucleari sulla facciata del Comune di Torino

Uno striscione della campagna “Italia ripensaci” è stato issato stamattina sulla facciata principale del palazzo comunale di Torino su iniziativa del coordinamento di cittadini, associazioni, enti ed istituzioni locali contro l’atomica, tutte le guerre e i terrorismi. La campagna, che in un primo momento ha chiesto al Governo Italiano di… »

07.06.2017

Il “disarmo” nucleare di Gentiloni

Il “disarmo” nucleare di Gentiloni

La scena della folla presa dal panico in piazza San Carlo a Torino, con drammatiche conseguenze, è emblematica della nostra situazione. La psicosi da attentato terroristico, diffusa ad arte dall’apparato politico-mediatico in base a un fenomeno reale (di cui si nascondono però le vere cause e finalità), ha fatto scattare… »

07.06.2017

Appello per la messa al bando delle armi nucleari

Appello per la messa al bando delle armi nucleari

La sede torinese del MIR-MN ha proposto a diverse associazioni  La risposta è stata eccezionale: in poco più di 10 giorni sono state raccolte circa 60 adesioni. Si continuerà a raccogliere adesioni e si organizzeranno altre iniziative pubbliche, che si aggiungono alle altre in corso o già effettuate in altre parti d’Italia. »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.