Amnesty International

31.03.2020

Ungheria, nuova legge sul Covid-19 attribuisce al premier Orbán poteri illimitati. Amnesty: “Sviluppo preoccupante”

Ungheria, nuova legge sul Covid-19 attribuisce al premier Orbán poteri illimitati. Amnesty: “Sviluppo preoccupante”

Con 137 voti a favore 53 contrari e zero astenuti, il Parlamento ungherese ha approvato una nuova legge che autorizza l’esecutivo a governare, ai sensi dello stato d’emergenza, attraverso decreti, senza alcuna supervisione efficace, senza una chiara data di chiusura e senza revisioni periodiche. “Questa legge istituisce uno stato d’emergenza privo… »

31.03.2020

Sierra Leone, il governo abolisce il divieto di frequenza scolastica per le ragazze incinte

Sierra Leone, il governo abolisce il divieto di frequenza scolastica per le ragazze incinte

Non sappiamo che effetto pratico avrà nell’immediato, se la pandemia da Covid-19 imporrà la chiusura delle scuole anche in questo paese, ma in prospettiva la decisione adottata il 30 marzo dal Ministro dell’Istruzione della Sierra Leone è importantissima. Il governo del presidente Julius Maada Bio ha abolito un decreto del… »

26.03.2020

Yemen, le forze huthi rilasciano i prigionieri baha’i

Yemen, le forze huthi rilasciano i prigionieri baha’i

In occasione del quinto anniversario dell’inizio del conflitto in Yemen il capo delle forze houti, Mahdi al-Mashat, ha annunciato che tutti i “prigionieri politici” di fede baha’i saranno rilasciati. Ancora non è chiaro quante persone riguarderà il provvedimento. Di sicuro, tra i baha’i in via di rilascio c’è Hamid Haydara… »

10.03.2020

Egitto, Patrick Zaki resta in carcere: il 21 marzo nuova udienza

Egitto, Patrick Zaki resta in carcere: il 21 marzo nuova udienza

“Questo fa sì che ora Patrick sia entrato in un circolo vizioso, fatto dal continuo rinnovo della detenzione preventiva, che andrà avanti molto a lungo”. A tre giorni dall’udienza a porte chiuse con gli avvocati, la procura della Sicurezza dello stato del Cairo ha stabilito il rinnovo della detenzione… »

02.03.2020

CPR: Amnesty si sfila?

CPR: Amnesty si sfila?

In questa intervista a Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia, ho rivolto alcune domande. Alla domanda sulle intenzioni di Amnesty di occuparsi della questione dei trattenuti nei CPR risponde: “Non ho dubbi. Come scrivevo all’inizio, lavorando attraverso campagne, il numero dei temi su cui essere presenti contemporaneamente… »

27.02.2020

CPR: intervista a Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia

CPR: intervista a Riccardo Noury, portavoce di Amnesty Italia

Pubblichiamo l’intervista a Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.   L’ultima denuncia che vediamo sul sito di Amnesty Italia che parla delle strutture “detentive” per il rimpatrio risale al 2017. E’ stato fatto qualcosa di più recente? “La premessa che ritengo necessario fare è che Amnesty International lavora attraverso… »

27.02.2020

Non lasciamo solo Patrick! Sabato 7 marzo la prossima udienza

Non lasciamo solo Patrick! Sabato 7 marzo la prossima udienza

Sabato 7 marzo sarà trascorso un mese dall’arresto, avvenuto all’aeroporto del Cairo, dello studente dell’Università di Bologna Patrick Zaky. Come sappiamo, sabato 22 febbraio Patrick è entrato nel tunnel della detenzione preventiva rinnovabile di 15 giorni in 15 giorni per “supplemento d’indagine”. Subito dopo, è stato trasferito da una stazione… »

19.02.2020

Amnesty International Abruzzo chiede libertà per Patrick Zaky

Amnesty International Abruzzo chiede libertà per Patrick Zaky

Amnesty International Pescara e L’Aquila organizzano dei sit in per chiedere libertà per Patrick Zaky, il ricercatore dell’università di Bologna arrestato in Egitto lo scorso 7 febbraio. Nelle ultime settimane, migliaia di persone hanno chiesto la liberazione dell’attivista, tuttavia sabato 15 febbraio, i giudici hanno confermato la detenzione preventiva. Patrick… »

11.02.2020

Amnesty: “Il destino di Zaky è in mano all’Italia”

Amnesty: “Il destino di Zaky è in mano all’Italia”

La proposta di Amnesty International è quella di richiamare temporaneamente l’ambasciatore italiano in Egitto: anche solo per 48-72 ore, per avere risposte. “Il mio giudizio è assolutamente negativo. In generale ritengo che la famiglia Regeni abbia pienamente ragione quando dice di richiamare temporaneamente – che vuol dire anche solo per 48-72 ore… »

08.02.2020

A Genova si prepara la mobilitazione contro la “nave delle armi”

A Genova si prepara la mobilitazione contro la “nave delle armi”

Il collettivo autonomo lavoratori portuali di Genova ha lanciato una mobilitazione in previsione dell’arrivo della nave saudita Bahri Yanbu, che porta probabilmente armi destinate alla guerra in Yemen. La nave non ha effettuato gli scali previsti per le proteste inscenate in diversi porti europei e dovrebbe arrivare a Genova… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.