accordi con la Libia

03.02.2020

Migranti, Brignone-Civati (Possibile): Italia complice con la Libia per torture e violenze

Migranti, Brignone-Civati (Possibile): Italia complice con la Libia per torture e violenze

 “Sono passati tre mesi da quando con Possibile abbiamo sollevato la questione, chiedendo alla ministra dell’Interno Lamorgese di non firmare l’accordo con la Libia, attraverso il quale continueremo a finanziare centri di detenzione fuori da ogni controllo internazionale. Sono passati tre mesi da quando la ministra Lamorgese è… »

31.01.2020

Open Arms, 363 naufraghi ancora bloccati a bordo

Open Arms, 363 naufraghi ancora bloccati a bordo

Si continua a scappare dalla Libia, un paese in guerra sempre più insicuro e violento. L’Unhcr ha appena sospeso le operazioni nella Struttura di raccolta e partenza di Tripoli per gravi problemi di sicurezza, eppure l’Italia si appresta a rinnovare senza modifiche i famigerati accordi che permettono di riportare indietro… »

30.01.2020

Appello di Bartolo, Majorino e Schlein per una nuova politica sull’immigrazione

Appello di Bartolo, Majorino e Schlein per una nuova politica sull’immigrazione

Gli europarlamentari Pietro Bartolo e Pierfrancesco Majorino e la consigliera regionale dell’Emilia Romagna Elly Schlein lanciano un appello al governo invocando una profonda svolta nel campo delle politiche sull’immigrazione. In Italia e in Europa c’è bisogno di una svolta radicale in materia di politiche di immigrazione. Per questo rivolgiamo… »

14.01.2020

Open Arms e Sea Watch, i migranti potranno sbarcare a Messina e a Taranto

Open Arms e Sea Watch, i migranti potranno sbarcare a Messina e a Taranto

I migranti salvati dalla Open Arms e dalla Sea Watch hanno finalmente un porto sicuro in cui sbarcare, Messina per i primi e Taranto per i secondi. Lo ha annunciato il Ministero dell’Interno, spiegando che “Francia, Germania, Portogallo e Irlanda hanno già dato la loro disponibilità ad accogliere i richiedenti… »

03.11.2019

Migranti, Civati: Mobilitazione continua finché non chiudono centri libici

Migranti, Civati: Mobilitazione continua finché non chiudono centri libici

“L’annuncio di una commissione è una risposta tardiva e insufficiente alla mobilitazione di migliaia di persone che hanno chiesto lo #StopAccordiConLaLibia. Continueremo a chiederlo finché non saranno chiusi i centri di detenzione in Libia, dove le persone vengono private della libertà, seviziate, torturate, stuprate”. Lo dichiara Giuseppe Civati, fondatore di… »

28.10.2019

Il Tavolo Asilo chiede al governo di non rinnovare gli accordi con la Libia

Il Tavolo Asilo chiede al governo di non rinnovare gli accordi con la Libia

Il 2 novembre, se il governo italiano non interverrà per annullarlo, verrà automaticamente rinnovato il Memorandum con la Libia, cioè quegli accordi che prevedono anche l’intervento della guardia costiera libica per fermare e riportare sulla terraferma i migranti che tentano di raggiungere le coste italiane ed europee. Di fronte a… »

22.10.2019

Migranti, Brignone-Civati (Possibile): governo cancelli gli accordi con la Libia

Migranti, Brignone-Civati (Possibile): governo cancelli gli accordi con la Libia

“Le migrazioni non possono essere gestite con prigioni, torture, stupri. Questo è già avvenuto per troppi anni con risultati fallimentari. Il tempo sta per scadere: fino al 3 novembre si possono cancellare gli accordi con la Libia, altrimenti il rinnovo scatterà automaticamente. E per 3 anni continueranno gli abusi sui… »

08.10.2019

Bozza di accordo Malta: per le ONG un testo insoddisfacente e ancora pieno di lacune

Bozza di accordo Malta: per le ONG un testo insoddisfacente e ancora pieno di lacune

E’ in corso in queste ore un incontro tra ministri degli interni europei per discutere la bozza di accordo siglata a Malta da Italia, Francia e Germania. Un testo che riteniamo ancora molto lacunoso e che presenta al suo interno diverse criticità. E’ per questo motivo che, insieme alle altre… »

21.12.2018

Roma, Teatro Palladium strapieno per il lancio della candidatura di Riace al Premio Nobel per la Pace

Roma, Teatro Palladium strapieno per il lancio della candidatura di Riace al Premio Nobel per la Pace

Il Teatro Palladium, cuore della Garbatella, uno dei quartieri di Roma rimasto ancora con più anima popolare, ha una capienza di 500 posti. Ma non bastavano, c’è chi è rimasto fuori, chi si è seduto per terra, chi era in piedi e non per assistere ad uno spettacolo. O meglio… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.