acciaio

Myanmar, gigante dell’acciaio sudcoreano taglia i ponti con i militari golpisti

Il 16 aprile il gigante dell’acciaio sudcoreano Posco ha annunciato che la sua controllata in Myanmar, Posco C&C, interromperà le relazioni con la Myanmar Economic Holding Ltd, il conglomerato industriale di stato di proprietà dei militari autori del sanguinoso colpo…

Che fare della (non più ex) Ilva?

La situazione in cui si ritrova l’ex-Ilva di Taranto non è un conflitto tra salute e occupazione, ma una lotta tra operai e padroni (dei padroni contro gli operai); non è un esercizio di compatibilità tra ambiente e “sviluppo”, ma…

Crolla del 45% il prezzo dell’acciaio: all’ILVA serve un piano B

PeaceLink chiama a raccolta le persone di buona volontà per elaborare un piano B dettagliato e praticabile che faccia uscire la città di Taranto dalla crisi irreversibile dell’Ilva. Taranto può e deve diventare un laboratorio nazionale e internazionale di idee…

Approvata nuova legge sanatoria su ILVA. Infrazione europea sempre più grave

L’approvazione, avvenuta ieri in Senato, del Decreto-Legge 10 dicembre 2013, n.136, comunemente detto “Decreto Ilva-Terra dei Fuochi”, è una sanatoria che pone l‘Italia fuori dalle norme europee. Il punto che desta particolare preoccupazione riguarda la mancata messa a norma dello…